Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Minitalia Leolandia

Il Parco Tematico vicino a Bergamo

La Carica dei “Piccoli”!

April 4, 2014 | By | No Comments

La stagione dei divertimenti è ben cominciata nei parchi tematici più importanti di Italia... Ma non vogliamo essere discriminatori! E soprattutto banali. Non tutti riescono a fare una vacanza nei pressi del Lago di Garda o a Roma o nella Riviera Romagnola. O semplicemente non tutti sono attirati dai parchi più popolari.
Anzi, chi di noi non ha cominciato la propria esperienza col mondo dei parchi divertimento con quello più vicino a casa? O nella situazione più "casuale"? E soprattutto, il parco vicino a casa o il meno famoso può rivelarsi più divertente e suscitare più emozioni del Top Park di grido. Tutto è soggettivo e a volte le troppe aspettative finiscono col rovinare il momento!

 

bimbi divertimento

Non sempre i parchi meno celebri sono meno interessanti. Anzi!

Dopo questa premessa, oggi ho intenzione di parlare di Gardaland! Scherzo 🙂
Di seguito ho piacere di riflettere su alcuni apprezzatissimi parchi che magari non sono conosciuti (purtroppo) dalla grande platea ma che sanno offrire molti spunti di interesse.

Leolandia

Leolandia è un Parco divertimenti localizzato a Capriate San Gervasio a Bergamo con superficie di 200.000 mq, con ben 38 attrazioni di vario genere che lo rendono un luogo perfetto per lo svago di tutta la famiglia e dei bambini, in particolar modo per quelli sotto i 12 anni.

Leomonster

La Simpatica Mascotte di Leolandia: Leomonster

E' difficile dire quale sia la tematizzazione principale di questo parco. È un mondo del divertimento con molti stili e molte anime:

  • Riva dei Pirati. Ambiente in tema corsaro;
  • Cowboy Town. L'area western con suggestive scenografie rinnovate per il 2014;
  • Expo 1906. Area del parco in stile “Belle Epoque” ispirata alla fiera milanese di inizio secolo;
  • Terre di Leonardo. Zona ispirata alle invenzioni di Leonardo allestita con fantasiose macchine volanti;
  • Minitalia e Animali. Parte del parco nel quale è possibile visitare un'Italia restaurata in scala 1:50, la fattoria, l'acquario e il rettilario.

Questo parco si proietta verso la stagione 2014 con una prima ed evidente novità nel nome: fino all'anno scorso lo si conosceva come minitalia leolandia. Che sia per differenziarsi da Italia in Miniatura? Se così fosse sarebbe una bella trovata a mio modo vedere.
Le novità più celebrate sul sito ufficiale del parco in vista della bella stagione sono gli spettacoli “Avventura” a suon di acrobazie, “Indiani e Cowboy”e “Siba, l'oracolo del mare”.

Parco Giardino Sigurtà

Per chi non lo conoscesse questo parco, si trova a Valeggio sul Mincio (VR) e consiste in un'incantevole distesa di fiori, giardini e aiuole per 600.000 metri quadrati, il tutto allestito con percorsi ben calibrati per permettere agli ospiti splendide e rilassanti passeggiate nella natura.
Eviterò di raccontare in modo troppo prolisso di cosa tratti il parco-giardino Sigurtà perché nell'articolo precedente siamo stati molto esaurienti.

Parco Sigurta'

Splendido Scorcio sul Parco Sigurtà

Però ci avevamo visto lungo visti i riconoscimenti che questi parco ha ottenuto nella stagione 2013 tra i quali il titolo di “Premio il Parco più bello d'Italia 2013” assegnatoli dal sito ilparcopiùbello.it e il giudizio più che positivo di tripadvisor.
I fattori che premiano il Parco Sigurtà  sono indubbiamente l'interesse botanico e storico-artistico, l'ottima gestione e manutenzione, l'approccio positivo nelle relazioni con il pubblico e l'oculata promozione turistica.

Indiana Park Fratta Terme

Indiana Park a Fratta Terme (FC), è un parco avventura situato ai piedi della rinomata Bertinoro, città romagnola famosa per l’enogastronomia e, non per niente definita come “balcone di Romagna”, per il fascino dei panorami che sa regalare.

Parco Avventura Indiana Park

Parco Avventura Indiana Park

Come tutti i parchi avventura il core di questo parco è dato dalla varietà, dalla qualità e della capacità di trasmettere emozioni dei percorsi aerei tra gli alberi. Oggi di tragitti a Indiana Park se ne contano 100, diviso per categorie a seconda delle persone e della difficoltà. Questo parco però ha qualcosa in più...
Il punto di forza di Indiana Park è senz’altro dato dal fatto che è all’interno del parco delle Terme della Fratta, in mezzo al verde, per un’area smisurata di 13 ettari e questa vastità influisce anche sull’offerta del parco, rendendolo un parco outdoor multiattivo.
Tra le tante attività divertenti che si possono praticare riportiamo:

  • Piscine estive e solarium,
  • Campi da calcio, calcetto, beach volley, racchettoni,
  • Torre Arramipicata, apposita per chi vuole cimentarsi in questa divertente specialità
  • PowerFan Tower, per provare l'emozione di un tuffo nel vuoto da una pedana alta 13m. Il tutto in assoluta sicurezza.
    Soft Air Indiana Park

    Soft Air Indiana Park

  • Soft Air, entusiasmante attività nel quale gruppi di amici si sfidano in una guerra simulata armati di mitragliette elettriche a pallini. Il gioco si divide in  3 categorie: Tiro Sniper di precisione, Tiro Dinamico nel quale si spara a bersagli celati nella foresta e Combat i classici scontri tra squadre con tanto di bunker.

Bè, visto le dimensioni e l'interesse, direi che di piccolo, questi parchi, non hanno proprio nulla!

HalLEOween a Minitalia

November 20, 2013 | By | No Comments

Sono stato ad HalLEOween... E sì, non è un errore: è il nome che Minitalia Leolandia, e la sua mascotte Leo, hanno dato al periodo di apertura del mese di Ottobre, che si conclude con la festa della notte più horror che ci sia. Ma il parco, nonostante cappelli da strega, zucche e pipistrelli ovunque, non nasconde la sua vocazione “family”.

Minitalia HalLEOween

Minitalia HalLEOween

Il parco, al cui ingresso è stata collocata una enorme zucca arancione, alta parecchi metri, è stato tematizzato per l’occasione da risorse interne. Niente complementi dall’evidente provenienza asiatica – cioè niente zucche cinesi in plastica - ma angoli scenografati sapientemente, con

Mediterranea - Minitalia Leolandia

Mediterranea - Minitalia Leolandia

realizzazioni create nei laboratori del parco, nei quali lavorano stabilmente alcuni scenografi, gli stessi che hanno creato la scenografia a più piani di Mediterranea, lo splash battle tematizzato inaugurato pochi mesi fa.
Come sempre, un giro nel parco offre un bel colpo d’occhio, con strutture curate e collaboratori molto disponibili. Minitalia Leolandia è una struttura veramente gradevole, che deve il nome ad una “minitalia” recentemente restaurata, con investimenti importanti, nei giorni di Halloween piena di migliaia di pupazzetti dei Puffi, per un’iniziativa di co-marketing per il lancio del film.

HalLEOween lo "stivale " di Minitalia

HalLEOween lo "stivale " di Minitalia

Anche le altre aree del parco hanno indossato per l’occasione la livrea di Halloween, con ragni, fantasmi e pipistrelli – sempre simpatici, in tono con l’approccio di un parco con target familiare – così come tutti gli addetti e gli artisti degli spettacoli. Il dirigenti del parco bergamasco hanno infatti la capacità di declinare il tema “parco di divertimento” con un’attenzione al pubblico più apprezzato da tutti i gestori: le famiglie.

HalLEOween e le famiglie

HalLEOween e le famiglie

E così, anche la festa che ha il suo punto di forza nell’evocare situazioni “paurose”, a Minitalia Leolandia è motivo di festa. Nel passeggiare tra i viali del parco ho visto bambini mascherati, ancora in passeggino, e genitori sereni, ma anche alcuni gruppi di ventenni, vestiti e truccati a dovere, attratti da alcune delle attrazioni del parco, apprezzate dagli adulti. La presenza di numerosi animali, in un’area ben realizzata e gestita, e dell’acquario, soddisfano anche coloro che amano vedere da vicino animali inconsueti.

Minitalia HalLEOween - il parco

Minitalia HalLEOween - il parco

Obiettivo centrato, dunque, per un parco di divertimento, che ha il suo punto di forza nel riuscire ad offrire sensazioni piacevoli agli ospiti di qualsiasi età. Anche ai “nonni”, molti dei quali – a giudicare dagli applausi - non avevano certamente mai visto il bello spettacolo con i pappagalli.
Un HalLEOween che, nonostante un meteo favorevole, ha permesso al parco di avviarsi alla chiusura invernale recuperando buona parte delle presenze venute a mancare in primavera, sempre a causa delle condizioni del tempo. Appuntamento al 2014!

Per chi vuole approfondire: http://www.mauriziocrisanti.it

Da Minitalia a Leolandia

March 11, 2013 | By | No Comments

L'idea nasce all'inizio degli anni '70 dall'imprenditore Pendezzini Guido, che insieme ai suoi fratelli, dopo una visita in terra olandese del parco a tema del paese dei tulipani in miniatura, decise di valutare un progetto di un parco di divertimento che comprendesse, tra le altre cose, la riproduzione dei principali monumenti italiani in scala ridotta.

Minitalia inizio dei lavori 1970

Minitalia inizio dei lavori 1970

Nell'aprile 1970 si diede inizio ai lavori per la sua realizzazione, in un terreno di 180.000 metri quadrati, in provincia di Bergamo, a Capriate San Gervasio.

Minitalia Leolandia i monumenti di Pisa

Minitalia Leolandia i monumenti di Pisa

Dopo poco più di un anno però il parco non era ancora terminato,  nonostante ciò si decise di aprire le porte al pubblico perché buona parte delle riproduzioni erano già presenti, oltre ad un'area giochi molto vasta e ad un'arena che dava possibilità di spettacoli ed eventi di ogni genere, che diede subito un'ottima affluenza di pubblico, dai grandi e piccini.
L'inaugurazione definitiva ed ufficiale del parco ci fu esattamente 4 anni dopo l'inizio dei lavori, nell'aprile del 1974, nacque così "Minitalia".

Minitalia-Leolandia l'Italia vista dall'alto

Minitalia-Leolandia l'Italia vista dall'alto

Ai tempi la principale attrazione per il pubblico era appunto lo stivale dell'Italia pieno di monumenti fedelmente riprodotti a misura d'uomo e costellata di tanto verde tra cui i piccoli bonsai. Inoltre erano presenti pattinodromo, piste per motori, parco giochi classico per bambini e laghetto con i motoscafi, due sale giochi, pizzeria, self service e ristorante, infine per dare più evidenza al tema del parco erano presenti negozi con oggetti di artigianato tipico di ogni regione italiana.

Nasce anche Gervasio, la prima mascotte del parco: un tartarugone con becco e occhialini.

Prima mascotte di Minitalia

Prima mascotte di Minitalia

Minitalia ebbe un grosso crescendo ed al suo interno venivano organizzati eventi e feste che portavano sempre più pubblico. Il parco tematico però iniziò a sentire il bisogno di rinnovarsi verso la fine degli anni '80, quando presero sempre più piede i parchi con le attrazioni meccaniche.
L'esigenza di rinnovarsi portò anche al cambio di gestione, il parco fu venduto ad imprenditori  già operanti nel settore, che decideso di svecchiare Minitalia inserendo zone tematiche dedicate ai bambini e cambiò il nome in Fantasy World -Minitalia che fu inaugurato nel 1997.
Tra le attrazioni principale c'era il classico Brucomela, l'arena coperta per gli spettacoli e fu introdotta una fontana di luci e colori. Contemporaneamente, per rimanere al passo coi tempi, si iniziarono i lavori per poter rendere sempre più tematizzato il parco, la più riuscita fu il Far West con il saloon e le attrazioni Tronchi sulle rapide e le montagne russe Ottomano.
Agli inizi del 2000 furono inserite due novità , una miniera sempre ispirata al Far West: il Tunnel dell'Oregon e un'area dedicata alle invenzioni di Leonardo che fu chiamata appunto "Le macchine del genio di Leonardo", dove sono state riprodotte a grandezza naturale e con la possibilità di ammirarle in una mostra interattiva nella vicina area didattica.

La ruota panoramica del Far West

La ruota panoramica del Far West

Nel 2007 dopo un lento declino del parco, si decise di provare un forte recupero del parco, attraverso il cambio di gestione, affidando il suo futuro a una famosa azienda vicentina produttrice mondiale di attrazioni per  i parchi di divertimento.
Le miniature dopo 30 anni di vita necessitavano di uno svecchiamento e in generale tutta Minitalia aveva bisogno di novità per attirare un nuovo pubblico di appassionati.
Fu così che tra il 2008 e il 2010 si diede inizio alla ristrutturazione di quello che già era presente, ma soprattutto furono inserite 10 nuove attrazioni tra cui Surf'Up, prima fantastica attrazione che riproduce l'ebbrezza di cavalcare le onde su una tavola gigante e le Rapide di Leonardo, gommoni che seguono spirali di scivoli fino a lanciarsi in un fiume in piena, inaugurata nel 2009.

Surf'Up attrazione unica nel suo genere a Minitalia

Surf'Up attrazione unica nel suo genere a Minitalia

Ebbe così inizio la nuova vita del parco di Bergamo che a tutt'oggi si chiama Minitalia Leolandia Park e propone una nuova simpatica mascotte di nome Leo.

LeoMonster Mascotte Minitalia Leolandia

LeoMonster Mascotte Minitalia Leolandia

 .