Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Acquario di Cattolica

Feste di Natale che divertimento!!!

December 16, 2014 | By | No Comments

Quando si dice che il tempo vola sembra proprio che non sia un modo di dire,
l'estate è già un lontano ricordo, il freddo è arrivato, ma almeno la cosa che scalda questo periodo di nebbia e gelo sono i colori del Natale e i parchi tematici più importanti d'Italia
vogliono dare il loro contributo ed addobbarsi per le feste 😉

Capodanno a Rimini

Feste di Capodanno a Rimini

Anche i parchi tematici festeggiano il Natale!

Partiamo dalla Riviera Romagnola che ogni anno si contende il Capodanno più caotico e colorato tra le varie località che si estendono per il lungo litorale, dove comunque Rimini la fa sempre da padrona, seguita da Riccione, Cesenatico, Cattolica, ecc.

Venezia in Miniatura

Venezia in Miniatura

Tra le tante attrattive anche i parchi tematici che hanno una fruibilità invernale rimangono aperti, vicino a Rimini troviamo l'intramontabile Italia in Miniatura che per le feste natalizie oltre allo stivale delle miniature, avrà funzionanti la Venezia navigabile tra i suoi canali riprodotti in scala 1:5, il PalaPlay tematizzato per Natale e la storia di Pinocchio.
Per chi ama invece la natura, il mondo marino e i delfini, la visita è immancabile all'Acquario di Cattolica e all'Oltremare di Riccione. Possibilità di soggiornare in hotel e usufruire degli ingressi agevolati ai parchi con pacchetti da 43.90 € per persona.!
Spostandosi verso il nord non poteva mancare il magico natale di Gardaland che ogni anno attira migliaia di persone ed è sempre al primo posto per numero di visitatori. Il parco ha riaperto per il ponte dell'immacolata ed ha registrato circa 16.000 presenze quando ne erano state stimate 12.000.

Albero Magic Winter Gardaland

Albero di Natale Gardaland

Ottimi risultati per questo intramontabile posto, sempre molto curato e ricco di ambientazioni con alberi di natale, palline colorate, luci scintillanti, babbi natale, caramelle e una calda atmosfera che aiuta a scaldarsi nelle fredde giornate invernali. Per il periodo del Magic Winter il parco non è funzionante al 100%, le attrazioni acquatiche ed alcune montagne russe sono chiuse, viene però integrato con altri giochi montati per l'occasione come la pista dei go kart che simula la guida sul ghiaccio, la discesa sul gommone in un pendio innevato sia per adulti che per bambini, la pista di pattinaggio su ghiaccio, un'area gioco per bambini su neve finta, insieme a tutti gli spettacoli in stile natalizio come il nuovo "La Fabbrica dei Regali" al Gardaland Theatre e non poteva mancare il grande albero che sovrasta la piazza antistante Ramses il risveglio.

Gardaland e Babbo Natale

Babbo Natale a Gardaland

In determinati orari poi si possono incontrare Prezzemolo vestito per l'occasione e per chi deve chiedere i regali c'è anche la possibilità di incontrare Babbo Natale visitando la sua casa 🙂
Nel periodo invernale il biglietto di Gardaland viene venduto insieme all'ingresso all'acquario Sea Life, che può essere visitato nella stessa giornata o il giorno seguente.
Sempre nella zona del Garda è aperto anche Natura Viva, per la sola parte del percorso faunistico, dove si possono vedere tante specie di animali più o meno esotiche; la direzione del parco, a seconda del bel tempo o meno, potrebbe decidere di mettere in funzione anche la parte dello zoo safari.
Aperto tutto l'anno è l'acquario di Genova, punta di diamante di tutto il gruppo Costa Edutainment.
Viaggiando verso la capitale italiana, tante le bellezze storiche e i musei che accolgono tanti turisti in qualsiasi periodo dell'anno, insieme ai parchi divertimento e tematici della zona.

Cinecittà World e il Natale

Cinecittà World e il Natale 2014

In primis, all'interno delle mura di Roma, rimane aperto per le vacanze il parco zoologico più antico d'Europa: il BioParco. Proseguendo fuori dal raccordo anulare, nella zona di CastelRomano si trova il nuovo, ma ormai famoso, parco tematico dedicato al cinema: Cinecittà World, con i suoi fantastici spettacoli e set ispirati ai più grandi film della storia. Andando invece verso la località di Valmontone si può vivere la magia del Natale visitando Rainbow Magicland che come ogni anno propone un Capodanno alternativo e divertente con djset, cene, fuochi d'artificio e musica fino all'alba!

Perché in Riviera Romagnola ci si diverte!

May 2, 2014 | By | No Comments

Sole, mare, divertimento, locali notturni e una meravigliosa tradizione culinaria! La Riviera Romagnola risulta essere da tempo un prodotto turistico di sicuro appeal e per nulla carente per quel che riguarda i parchi divertimento. Proprio qualche settimana fa su un articolo de Il Sole 24 Ore si stimava che nei tre mesi “caldi ma non troppo” maggio, giugno e settembre il 40% del movimento turistico romagnolo fosse direttamente riconducibile ai parchi divertimento.

Fuochi d'artificio per la Notte Rosa nella Riviera Romagnola

Fuochi d'artificio per la Notte Rosa nella Riviera Romagnola

Parallelamente al classico Mirabilandia, merita una doverosa riflessione l'ascesa del mondo Costa Edutainment sullo scenario romagnolo, nell'ottica di un'espansione oculata del Network dei parchi gestiti, tra i quali spicca il blasonato Acquario di Genova.
I Top Park romagnoli gestiti sono infatti Aquafan, Acquario di Cattolica, Oltremare e Italia in Miniatura.
L'obiettivo di Costa Edutainment è quello di valorizzare la varietà dell'offerta proponendo soluzioni diverse, che riescano a coinvolgere più target diversi passando dal puro svago all'intrattenimento educativo.

Il parco più conosciuto è probabilmente Aquafan a Riccione, più incentrato sul divertimento delle piscine, sulle hit musicali da movida romagnola e sulle irrinunciabili emozioni che sanno regalare gli acquascivoli.

Gli scivoli di Aquafan

Gli scivoli di Aquafan

Italia in Miniatura a Viserba di Rimini ha senza dubbio tutti i crismi del parco tematico. L'Italia in scala è sempre e comunque un richiamo per i turisti curiosi, oltre a essere un approccio divertente per i bambini alle prime armi con la geografia.
L’Acquario di Cattolica e Oltremare di Riccione, in linea con la filosofia dell'edutainment, principio fondante del gruppo genovese, consentono al pubblico di vivere attivamente le meraviglie della natura e del mare, attraverso esperienze che suscitano l’amore, il rispetto e la consapevolezza per le risorse del pianeta. Il successo di questi è riconducibile anche alla capacità di instaurare rapporti di collaborazione con istituzioni, scuole e operatori turistici del territorio.

Alcune delle Novità 2014 nei parchi della Riviera Romagnola

Il mondo dei delfini: gestione e addestramento

Con l'ausilio di una lezione multimediale, gli scolari possono capire quanto impegno occorre per accudire al meglio i delfini in un habitat sorvegliato e tutte le buone pratiche da mettere in atto nelle fasi di vita del mammifero: dall'addestramento alla riproduzione.

Oltremare + Acquario di Cattolica

L’Acquario di Cattolica e il Parco Oltremare di Riccione si uniscono in un'unico conveniente pacchetto che dà modo di visitare entrambe le strutture a un prezzo vantaggioso, per un' offerta ludico-didattica completa e una panoramica ampissima degli animali ospitati!

Steve Aoki ad Aquafan

Steve Aoki

Steve Aoki, prossimo concerto ad Aquafan

Tanto per rendere l'idea di quanto Aquafan sia emblematico del modo divertente di vivere la Movida Romagnola, ecco il 1° Giugno il concerto del Dj Steve Aoki che senz'altro richiamerà al parco acquatico un consistente numero di giovani pronti a scatenarsi al ritmo di Electro House!

Italia in Cosplay

Il 15 Giugno torna a Italia in Miniatura la divertente rassegna Cosplay! Che il binomio travestimento-parco fosse vincente lo sapevamo e ne avevamo già parlato per Gardaland e allora eccovi servita la compagnia dei BHC Cosplayer e dei personaggi di manga e cartoni in genere pronti a sfilare, farsi fotografare e cantare al karaoke le colonne sonore dei cartoon più amati!

80 anni e non sentirli! L’Incredibile Storia dell’Acquario di Cattolica

February 25, 2014 | By | No Comments

L'Acquario di Cattolica, sito in una delle principali città della Riviera Romagnola, si estende su una superficie di oltre 110.000 metri quadrati  con percorsi guidati e tematici pensati per rendere agevole ed intuitiva la visita ai suoi ospiti. L'acquario permette, con le sue 100 vasche espositive, di scoprire e interagire con oltre 3.000 esemplari di 400 specie diverse ospitate, il tutto con una particolare attenzione all'habitat di riferimento degli animali.
Non tutti sanno che l'ambiente in cui sorge questo celebre acquario, il più grande dell'Adriatico, ha una storia affascinante, lunga quasi 80 anni.

Lo Squalo dell'Acquario di Cattolica

Lo Squalo dell'Acquario di Cattolica

La storia dell'Acquario di Cattolica, o meglio, della sua location, ha origine negli anni '30, precisamente nel 28/6/1934, data in cui fu inaugurata per la prima volta la struttura architettonica.

L'Acquario che attraversa il 900

Nei primi anni '30, in piena epoca fascista, la Direzione Generale dei “Figli degli Italiani all'Estero” commissionò a un architetto Romano di nome Clemente Busiri Vici il compito di progettare una colonia marina nei pressi di Cattolica dedicata ai figli degli italiani residenti all'estero.
E' molto interessante specificare che il complesso architettonico in questione portava grandi elementi di innovazione, secondo i dettami stilistici e concettuali del futurismo italiano, ispirandosi al dinamismo e alle forme di navi, aerei, sommergibili e idrovolanti.
Ad avvalorare la tesi secondo cui il tema architettonico fosse estremamente all'avanguardia si ricorda che il Manifesto dell'Aeropittura futurista, punto di riferimento di questa corrente artistica incentrata sul dinamismo del volo, fu redatto nel vicino 1929 da alcuni dei principali esponenti del futurismo italiano.
“Le Navi”, appunto, è il nome che fu dato al complesso e tuttora è identificativo dell'Acquario di Cattolica.

Dettagli della Colonia Figli Italiani all'Estero

Dettagli della Colonia Figli Italiani all'Estero

Dopo la Grande Guerra, periodo nel quale la colonia fu adibita a ospedale militare, “le navi” riprende la loro funzione originaria cambiando nome in “Colonia Marina G. De Michelis”.
Negli anni del boom economico italiano la società Maraldi di Cesena progetta una lottizzazione dell'area e nel 1963 ne ottiene l'approvazione, in linea con il piano regolatore di Cattolica, demolendo parte degli immobili e realizzando nei pressi della colonia alberghi e appartamenti.
A metà degli anni ’70 la colonia marina passa al proprietario attuale, la Regione Emilia Romagna che ne affida la gestione al Comune di Cattolica. Dieci anni più tardi, a metà degli anni '80 si procede a una nuova destinazione della struttura per “Centro Internazionale Giovani Le Navi”, polo studentesco di vacanza per giovani provenienti da tutta Europa, gestita dalla Cooperativa LE NAVI di Cattolica dal 1993 al 1997.
Nel 1997 lo stesso comune di Cattolica si fa promotore di un ambizioso progetto consistente nella trasformazione del complesso in un parco tematico inerente al mare, costituendo una società di capitale misto, pubblico e privato, di nome Parconavi S.p.A.

L'Acquario oggi

Panoramica dell'Acquario di Cattolica

Panoramica dell'Acquario di Cattolica

Dal 2000 la gestione del parco è stata affrontata seguendo determinate linee guida inerenti lo sviluppo di un prodotto educativo di rilievo scientifico, l'accesso al parco ad un vasto pubblico e il recupero della struttura in senso artistico, senza trascurare i concetti originari di Busiri Vici. Tutto ciò in linea coi concetti forti dell'Edutainment, ovvero dell'incontro tra educazione e intrattenimento: dimensioni imprenscindibili e complementari dell'Acquario di Cattolica.

A Natale regaliamoci un pacchetto hotel+parco!

December 3, 2013 | By | No Comments

Il freddo ormai è arrivato, ma a noi non manca la voglia di viaggiare, anche per piccoli week-end e di scoprire in questo autunno/inverno i parchi divertimento che regalano emozioni ed illuminazioni per il periodo natalizio!
Tra i parchi italiani Gardaland e Magicland Rainbow sono quelli che rimarranno aperti fino al 6 gennaio, tranne alcuni giorni di chiusura, come il 25 dicembre e il 1 gennaio, tutti addobbati e splendenti per l'occasione.

Gardaland Magic Winter Albero di Prezzemolo

Gardaland Magic Winter Albero di Prezzemolo

Così non potevamo non trovare e farvi presente i pacchetti con offerte vantaggiose per vacanza low-cost e week-end, che potete prenotare ed acquistare già da oggi.

Gardaland Magic Winter ti regala Sealife

Gardaland Magic Winter ti regala Sealife

Gardaland, pacchetto con offerta lancio base hotel 3 stelle in prima colazione + ingresso al parco, dove per il periodo Magic Winter è incluso l'ingresso al Sea Life Aquarium (utilizzabile a scelta il giorno stesso o il giorno prima/dopo), a soli 53.90 € per persona in prima colazione, dove segnaliamo sconti per bambini!
In questa formula è possibile anche prenotare il Superhotel a 2 passi da Gardaland, che sarà aperto solo dal 30 dicembre al 1 gennaio, ottima occasione per visitare il parco tematico abbinandolo a una bella festa di Capodanno con cenone del 31 e brunch previsto per il primo giorno dell'anno 2014... il tutto pensato per un super divertimento 🙂

Pacchetto Hotel+ingresso al parco

Pacchetto Hotel+ingresso al parco

Per quanto riguarda Rainbow Magicland di Valmontone, un bel week-end o una mini vacanza in zona potrebbe essere l'occasione per visitare anche una delle capitali più affascinanti e storiche del mondo: Roma. Il pacchetto per una notte in hotel 3 stelle + ingresso al parco è da 56.90 €, con la scelta tra hotel più vicini a Roma o a Magicland; dove il più vicino di tutti è il Superhotel che si trova a pochi chilometri dall'entrata del parco, un bel 4 stelle comodo e da non perdere!
Tra gli altri parchi che rimangono aperti per le festività e che è possibile visitare, vi segnaliamo inoltre il parco faunistico di Natura Viva a Bussolengo (VR), che potrete eventualmente abbinare alla visita di Gardaland, per chi volesse soggiornare almeno un paio di notti sul lago di Garda ed approfittare delle vicinanze tra i due parchi. A Natura Viva grandi e piccini potranno osservare ed incontrare, insieme agli altri splendidi animali, le renne di Babbo Natale, giunte dal Polo Nord proprio per l'occasione!

Renna a Natura Viva

Renna a Natura Viva

Per chi invece decidesse di trascorrere le feste e il Capodanno nella famosa e movimentata Riviera Romagnola, può decidere tra le altre cose, di visitare l'Acquario di Cattolica che con i suoi percorsi per la maggior parte al chiuso è l'ideale con qualsiasi condizione meteorologica, dove è possibile incontrare le simpatiche lontre, i maestosi squali, i divertenti pinguini...

Le simpatiche lontre all'Acquario di Cattolica

Le simpatiche lontre all'Acquario di Cattolica

Tante super offerte vacanza per i super appassionati fans dei parchi tematici e di divertimento!

Una giornata all’Acquario di Cattolica

June 20, 2013 | By | No Comments

All’Acquario di Cattolica è nato un pinguino, il primo della storia. È l’ultimo arrivato della grande famiglia dell’acquario più grande dell’Adriatico.

Acquario di Cattolica pinguino neonato

Acquario di Cattolica pinguino neonato

Nato il 29 aprile 2013 da un uovo deposto in un nido tra le rocce di una vasca, il piccolino pesava appena 80 grammi (adesso, a poco più di un mese, sfiora i 3 chili) e anche se ancora viene alimentato da papà e mamma (Babba e Lalla) presto inizierà lo svezzamento e il prossimo anno sarà pronto a far parte della piccola tribù dei pinguini dell’Acquario di Cattolica.

Babba e Lalla sono arrivati a Cattolica nel Natale del 2010 da allora hanno deposto 6 uova ma solo questa cova è andata a buon fine. Certo che guardare Babba e Lalla all’opera è un vero spettacolo, da soli hanno scelto il loro nido d’amore e con pazienza hanno costruito la loro casa e quella del loro piccolo trasportando rami, foglie e sassi. D'altronde, si sa, i pinguini sono monogami e fedeli, trovato il compagno della loro vita ci rimangono per sempre!

Per adesso il piccolino si gode la sua fama e le coccole che si devono ad un bebè… di cui ancora non si conosce il sesso. Ma tra le 9 e le 17 settimane sarà completamente indipendente!

Babba, Lalla e figlioletto vi aspettano all’Acquario di Cattolica insieme a tanti amici!

100 vasche espositive, 3.500 esemplari di 400 diverse specie degli animali del mare e non solo, 2.500.000 litri d’acqua marina e 80 vasche riservate alla riproduzione e alla quarantena dei pesci. 140.000 mq di cui 49.000 di verde pubblico, posti davanti al mare.

Acquario Cattolica specie pesci

Acquario Cattolica specie pesci

Qui ogni anno vengono presentati nuovi habitat e inserite nuove specie sia marine che terrestri.

Nell’acquario più grande di tutto l’Adriatico ci si può imbattere nei grandi squali, nei piccoli e tremendi piranha ma anche nell’asilo delle tartarughe, particolarmente amato dai bambini che possono toccare con mano gli animali più simpatici del mondo sottomarino e imparare come ci si prende cura di loro.

Ma l’Acquario di Cattolica non è solo questo. Qui infatti si possono visitare delle vasche particolarmente belle lungo quattro percorsi (al coperto) che spiegano la vita di diversi oceani come il Pacifico, l’Indiano e l’Atlantico ma anche mari più piccoli ma interessantissimi dal punto di vista della produzione di flora e fauna con il Mar Rosso e il Mar Mediterraneo.

vasca per bambini acquario Cattolica

vasca per bambini acquario Cattolica

Molto apprezzato dai bambini è il percorso che mostra l’evoluzione della storia del mare (il Percorso Blu, con meduse, tartarughe, pinguini e squali veri e propri fossili del mare) e i diversi spettacoli e manifestazioni che si tengono nel corso di tutta l’estate in una location senza pari, tra pesci e animali tra i più curiosi e carini.

Tra i tanti percorsi segnaliamo anche il Percorso Verde, un po’ “slegato” dal mondo prettamente marino poiché si svolge in mezzo ai serpenti, alle rane, ai camaleonti, le iguane e a tutti gli insetti che ricordano il mondo paludare, 60 esemplari di 22 specie. Dello stesso tipo il Percorso Giallo che introduce nel mondo delle lontre e dei caimani.

C’è poi il Percorso Viola che spinge verso il mondo dei mammiferi invertebrati e gli squali, per scoprire i suoni che emettono e il tam tam dei gamberi, per non parlare dei curiosi canti delle balene e dei delfini. A proposito di squali, per gli audaci e i coraggiosi si può sempre fare una nuotata nella vasca degli squali (in estate anche di notte) anche se protetti da una gabbia di ferro. Un’esperienza unica!

Le informazioni utili

Sono molti gli alberghi di Cattolica e della Riviera romagnola presenti sul portale Info Alberghi che offrono pacchetti e last minute in hotel vicino all’Acquario di Cattolica, oltre ad offrire coupon di sconto per il soggiorno.

Nell’Acquario di Cattolica sono presenti 4 Gift Shop, punti vendita nei quali portare a casa un ricordino (oppure un regalo a chi è rimasto a casa) della meravigliosa avventura passata nell’Acquario più grande dell’Adriatico. A ogni percorso sono associati dei gadget così da portare a casa non un souvenir qualsiasi, ma il ricordo di un’esperienza reale.