Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Parchi di Divertimento

Ai piedi di un vulcano, un parco tematico…

January 30, 2014 | By | No Comments

Proprio così, in Sicilia, ai piedi dell'Etna, il vulcano ancora attivo dell'isola, nel comune di Belpasso (CT), sorge il parco tematico ed acquatico Etnaland!
Il parco che può essere considerato il numero uno dell'Italia del Sud, sempre in continua espansione ed evoluzione, per la gioia di tutti gli appassionati, isolani e turisti...

Etnaland

Etnaland

Da Zoo a Parco divertimenti...

Etnaland ha una bella storia, nato quasi per caso, ma in realtà con una logica, oculati progetti e ricerche di mercato. Il fondatore, il sig. Francesco Russello nel primo dopoguerra aveva ereditato dal padre un'attività di esportazione di mandorle, ma si accorse in breve tempo che l'economia e l'entrata in concorrenza con gli USA non avrebbe più portato i giusti guadagni. Decise così di vendere e di acquistare 65 ettari di terreno situati in prossimità dell'Etna. All'inizio vennero utilizzati per uso personale e per creare uno dei primi agriturismi in Italia, successivamente, intorno agli anni settanta, un po' per interesse, un po' per sfida, decise di creare il primo zoo della zona, dando

Parco della Preistoria - Etnaland

Parco della Preistoria - T-Rex

vita al Parco Zoo della Sicilia (chiuso definitivamente nel 2007). La nuova realizzazione ebbe molto successo e buoni numeri di visitatori nel corso degli anni successivi, tant'è che con l'andare del tempo si ampliò la zona con il Parco della Prestoria, che vide la realizzazione di 22 dinosauri a grandezza naturale e l'installazione di una funivia per visionare il tutto dall'alto fino ad arrivare al vulcano!
Intorno agli anni novanta, consapevole di aver intrapreso una strada molto proficua in quel periodo, il sig. Russello decise di abbandonare definitivamente l'ambito agricolo e di dedicarsi totalmente all'ambiente del divertimento. Con l'aiuto di esperti di fama europea ebbe inizio la realizzazione del parco acquatico che aprì le porte agli appassionati del 2001 e si chiamò Etnaland.

Twin Twister

Twin Twister

Dopo diversi anni di successi di visitatori, si comprese maggiormente la potenzialità del parco che aveva un'apertura prettamente estiva, si pensò quindi di realizzare anche la parte di Themepark che avrebbe dato ancora più visibilità ad Etnaland e maturato la possibilità di rimanere aperto per circa 7 mesi all'anno, portando più business e anche più posti di lavoro. La parte tematica fu inaugurata nel 2013 e rende così il parco il più grande e completo dell'Italia del Sud, con ottime prospettive per il futuro del divertimento!

Quante attrazioni!!!

Il parco acquatico con un'alta tematizzazione, all'avanguardia da quando fu inaugurato, ha diversi scivoli ed attrazioni d'acqua per la gioia e il gusti di tutti.
Le più famose ed adrenaliniche sono:

  • Stukas: il più veloce, dove in alcuni punti si è addirittura sollevati dallo scivolo
  • Dark Kamikaze: rosso come la lava dell'Etna, super veloce e tutto al chiuso
  • Kamikaze: un nome un programma!
  • Hydro Kamikaze: scivolo super veloce, metà aperto e metà al chiuso
  • Rafting River e Wild River: Scivoli con gommoni da 4 e 6 posti
  • Twin Twister: 4 scivoli attorcigliati tra  di loro per super velocità e divertimento
    Stukas e Kamikaze

    Stukas e Kamikaze

Per completare il tutto ci sono diversi altri scivoli, adatti anche ai più piccini e a chi non ama le altezze e l'elevata velocità... E naturalmente non potevano mancare 3 piscine di cui una ad onde e una dedicata al completo relax (Laguna Blu).

Jungle Splash

Jungle Splash

Tra le attrazioni acquatiche spiccano Crocodile Rapids (classico percorso su grandi gommoni acquatici, tematizzato a palude) e Jungle Splash (barcone da 20 posti con super discesa "bagnata" finale) che hanno ricevuto entrambe il premio come Miglior Nuova Attrazione rispettivamente nel 2005 e 2010.

La parte del parco tematico comprende una delle attrazioni che è stata dichiarata tra le più grandi e adrenaliniche al mondo: The Storm, un

The Storm

The Storm

compact mega coaster alto più di 30 metri e con pendenze intorno ai 70 gradi, un insieme di velocità, adrenalina e super divertimento!
Tra le altre attrazioni spiccano Etnaland Tower da cui si può vedere tutto il panorama, la Funivia, già presente agli inizi della nascita del parco, il cinema 4D; The School, una dark ride interattiva ambientata all'interno di una vecchia scuola abbandonata. Tante attrazioni sono anche dedicate ai bambini e alle famiglie, come il trenino, i trattori della fattoria ed Eldorado, una montagna russa per famiglie che sfreccia per le miniere!

Come in ogni parco tematico che si rispetti non poteva mancare la mascotte, che nel caso specifico sono guarda caso due simpatici mostricciatoli che si chiamano Ciclopina e Ciclopino!
Un bel parco divertimenti che diventerà presto sempre più famoso e che attirerà visitatori da tutta Italia ed Europa!

Le mascotte di Etnaland

Ciclopino e Ciclopina

Un SuperNerd per Parchidivertimento.it

January 21, 2014 | By | No Comments

Occhiali SuperNerd

Occhiali SuperNerd

Salve, mi presento: sono SuperNerd.
Sono nato e vivo a Cesena, ho 26 anni e sono un appassionato di parchi divertimento, video-giochi, giochi di ruolo, internet e Blog in generale.

Sono molto contento di poter scrivere per questo Blog e spero di dare un buon contributo per quel che riguarda le informazione e le tematiche che affronto.
Mi ritengo un fan dei parchi divertimento un po' atipico. La mia passione per quel che concerne i parchi è genuina e solida fin da quando ero bambino ma credo di avere una mia peculiarità rispetto ad altri iscritti a forum, blogger e copywriters su internet: cerco sempre di essere oggettivo! E non farmi trascinare troppo dall'euforia del momento. Che non manca!

Il Parco più emozionante visitato? Forse non ci crederete, o forse mi prenderete in giro, ma il parco in cui mi sono più spaventato è stato Fiabilandia! Chi ha presente il parco non può far altro che riderci su o biasimarmi, ma fatto sta che una volta mi persi alla gita delle elementari e girai da solo in cerca della maestra per un'ora!

Fiabilandia

Fiabilandia

Avevo appena visitato il Castello di Mago Merlino coi miei compagni di classe che, per intenderci, era un'attrazione imperdibile per il Parco di Rivazzura di Rimini: un vero e proprio must per un bambino di 8 anni. Evito di dirvi che già in quel momento ero un po' in apprensione: non ero certo un cuor di leone! Uscito dal castello magico seguii spensierato e svagato il resto della scolaresca che si stava dirigendo verso il Brucomela.

Il Brucomela, per chi non lo sapesse, sebbene un po' infantile, era una tipologia di montagne russe poco vorticosa tematizzata a bruco.

Il Brucomela di Fiabibilandia

Il Brucomela di Fiabilandia

Fatto sta che, arrivato al Brucomela, mi resi conto che stavo distrattamente seguendo un'altra compagnia! I miei compagni erano nei pressi del Galeone Pirata, un'attrazione che per ovvi motivi non riesco a descrivervi, che consisteva in una colorata nave in legno ampiamente tematizzata con personaggi della tradizione piratesca, prendendo, a mio modo di vedere, ispirazione dal mito di Peter Pan.

L'ansia della sgridata da parte della maestra per essermi perso è stata più forte dell'adrenalina delle attrazioni vorticose di altri parchi. La vita...

Gardaland: 38 anni di divertimento

July 20, 2013 | By | No Comments

Ha compiuto ieri 38 anni Gardaland che quest'anno festeggia il suo compleanno con il magnifico show Madagascar live!

Era il 19 luglio 1975 quando per la prima volta Gardaland aprì le magiche porte del divertimento ai suoi visitatori. Un parco completamente diverso rispetto a quello che possiamo vedere ora.

Gardaland anni 80

Gardaland anni 80

Attrazioni classiche da Luna Park, qualche scenografia ma tanta voglia di stupire e saper divertire, Gardaland entra in poco tempo nel cuore degli Italiani grazie anche alla sua simpaticissima mascotte, Prezzemolo, e alla pubblicità fatta grazie al programma di canale 5 "Bim Bum Bam" dove Gardaland era presente nella sigla e anche in diverse parti all'interno del programma.

TransGardaland Express

TransGardaland Express

Da quel luglio del 1975 di passi in avanti e trasformazioni ne sono avvenute parecchie, dalla realizzazione di opere imponenti come La valle dei Re o I Corsari, ad attrazioni di forte interesse e investimenti milionari come Magic Mountain o Colorado Boat, Gardaland ben presto è diventato uno dei parchi divertimento più importanti in Europa. E proprio nel 1998 grazie alla realizzazione di Blue Tornado, Space Vertigo e Jungle Rapids, Gardaland raggiunge l'apice del successo e nel 2000 raggiungere i 3 milioni di visitatori annuali.

Valle dei Re Gardaland - tunnel

Valle dei Re Gardaland - tunnel

E da allora tante altre attrazioni ed opere hanno trasformato il parco in quello che possiamo visitare oggi: dalla realizzazione di Fantasy Kingdom, Fuga da Atlantide, Gardaland Theatre, Mammut e dal recente Raptor, le uniche montagne russe alate in Italia.
38 anni di divertimento e sicuramente tante novità in arrivo nei prossimi anni!!!

Gardaland mammut

Gardaland mammut

Jack Sparrow si presenta!

February 11, 2013 | By | No Comments

Il famoso pirata dei caraibi Jack Sparrow

Il famoso pirata dei caraibi Jack Sparrow

Ciao a tutti i blogger patiti di parchi di divertimento e parchi acquatici!

Io sono Jack Sparrow, Capitan Jack Sparrow, il famoso pirata dei Caraibi amante del "parlè" e delle avventure in tutto il mondo, alla ricerca di tesori nascosti!

Non avendo molta possibilità, soprattutto monetaria, di viaggiare per mari e oceani, viaggio molto con la fantasia, l'immaginazione e la mente e mi appassiona moltissimo andare per parchi di divertimento ed immergermi fino in fondo in tutte le tematiche proposte!

La nave pirata la Perla Nera

La nave pirata la Perla Nera

Quando ero piccolo mi ricordo che i miei genitori mi portavano a visitare tutti i parchi che aprivano negli anni in Italia, ma poi nel tempo, crescendo, mi ero allontanato un po' da questa passione.
Dopo aver visto la trilogia di Pirati dei Caraibi però, per qualche motivo, è tornata in me la voglia di sognare e ritornare in quei parchi di divertimento che tanto mi avevano ispirato!

L'attrazione Corsari di Gardaland

L'attrazione Corsari di Gardaland

L'attrazione che mi ha colpito di più e che, come potrete facilmente immaginare, su cui torno e ritorno, è Corsari di Gardaland.

L'attrazione è veramente coinvolgente, a volte vorrei far parte di quelle fedeli riproduzioni di pirati e bucaniere e combattere e navigare per mari insieme a loro 🙂
Il tutto è ispirato alla più famosa attrazione presente nei vari parchi Disney, che non ho ancora avuto modo di visitare, ma sono fiducioso di riuscire a vederla di persona nei prossimi anni.

Pirati dei Caraibi nei parchi della Disney

Pirati dei Caraibi nei parchi della Disney

Sono anche molto appassionato di tutti i giochi tematizzati, adoro immergermi nelle ambientazioni e spaziare in mondi diversi e luoghi fantastici e calarmi in quelle culture e terre lontane e affascinanti.

L'attrazione Pirati dei Caraibi

L'attrazione Pirati dei Caraibi

Ho deciso di aprire questo blog per divulgare la mia passione per il divertimento e che, anche se apparentemente può sembrare per i giovanissimi, unisce tante generazioni, facendoti tornare giovane dentro e anche fuori 😉 ...Voglio condividere con la rete e tutti gli appassionati come me, quello che penso e che mi piace e desidero confrontarmi col pubblico dei parchi di divertimento, scambiare idee, far conoscere a tutti questa fantastica realtà ed ampliare a mia volta le conoscenze.

Capitan Jack Sparrow nell'attrazione Pirati dei Caraibi della Disney

Capitan Jack Sparrow nell'attrazione Pirati dei Caraibi della Disney

Per questo se volete scrivere i vostri articoli, farci conoscere le vostre esperienze e farci divertire con curiosità e aneddoti, non esitate a scrivere sul blog parchidivertimento.it

.

Gardaland, che l’avventura abbia inizio

December 12, 2012 | By | No Comments

Quanti ricordi ho nei parchi di divertimento

Gardaland nasce da un'idea
dell'imprenditore Livio Furini, che dopo aver visitato qualche anno prima Disneyland in California, decide di intraprendere un'avventura simile e di costruire il primo parco tematico italiano.

Gardaland sorge nei pressi del Lago di Garda, nel comune di Castelnuovo, apre le porte nel 1975 e in pochi anni diventa il parco di divertimenti più famoso d'Italia, insieme alla sua mascotte l'ormai intramontabile draghetto Prezzemolo.

All'apertura il parco aveva un biglietto d'entrata di sole 1.750 lire, nemmeno un'euro dei giorni nostri, si estendeva su una superficie di 90.000 metri quadri e il primo anno di vita ebbe circa 100.000 visitatori che sarebbero diventati ben 3.000.000 intorno al 2000.

Le attrazioni di Gardaland, come si evolvono

All'inizio il parco di Gardaland aveva attrazioni diverse da quelle attuali, era più piccolo, ma era pur sempre una grossa novità per il panorama italiano… puntava molto sulla cura dei giardini e delle tematizzazioni delle aree, le principali attrazioni dell'epoca erano:

  • - TransGardaland Express : il trenino che percorreva tutto il perimetro del parco
  • - il villaggio far west e il piccolo villaggio indiano,
  • - il labirinto giapponese,
  • - la giostra dei pony,
  • - il castello medioevale, 
  • - il grande orologio floreale (che ancora oggi si trova all'entrata)
  • - e l'innovativo Safari fotografico su canoe motorizzate.

Il parco di divertimenti ebbe la sua consacrazione negli anni '80, anche grazie alla pubblicizzazione all'interno di una famosa trasmissione per bambini: “Bim Bum Bam”; fu così che introdussero in quegli anni una delle roller coaster più innovative del periodo, le montagne russe col “giro della morte” Magic Mountain; e ancora il famosissimo percorso dei tronchi sull'acqua Colorado Boat e tra il 1987 e il 1988 la ricostruzione del tempio di Abu Simbel in scala1:2, unica nel suo genere in Europa,  al cui interno si poteva trovare la fantastica attrazione della Valle dei Re.

Col passare del tempo Gardaland divenne sempre più famoso e il successo degli altri parchi di divertimento costrinsero i suoi fondatori a stare al passo con i tempi.. e soprattutto con  la concorrenza...

E fu così che  nel 1992 a Gardaland vide la luce un'attrazione che da sola meritava il prezzo del biglietto: “i Corsari” con relativa costruzione di nave e villaggio dell'epoca, l’adoro..

Nel 1995 Gardaland compie 20 anni e per tutta la stagione saranno presenti sfilate e spettacoli per grandi e piccini, nel 1997 viene inaugurato il Palablu, un grande delfinario che può ospitare fino a 1.500 persone sugli spalti e nel 1998 è la volta del Blue Tornado e dello Space Vertigo.

Il parco dalla sua apertura ad oggi ha ampliato la sua superficie di ben 4 volte…

Cosa fa di Gardaland, uno dei piu' bei parchi di divertimento d’Italia

Nonostante sia anche sensibile al problema della vicinanza col lago e quindi alla poca possibilità di estensione, la caratteristica di Gardaland è diventata quella di avere diverse attrazioni costruite sotto terra e di provvedere spesso al rinnovamento attraverso lo smantellamento “del vecchio per il nuovo”.

Un'altra caratteristica, che si è divulgata negli anni, è stato l'utilizzo sempre più frequente dell'acqua del bacino che diventa parte integrante dei giochi, come nel Jungle Rapids del 1998 e in Fuga da Atlantide inaugurata nel 2003, ed io c’ero!!!

Grande importanza viene data anche ai bambini più piccoli, con la costruzione nel 2001 del Fantasy Kingdom e successivamente dell'albero di Prezzemolo e della Magic House, vengono introdotte anche una serie di mascotte “spalla” di Prezzemolo, per dare vita a storie e set ancora più animati e colorati.

Il 2004 vede l'inaugurazione dell'hotel del parco, il primo in Italia, il Gardaland Resort; nel 2005 per i 30 anni apre il Sequoia Adventure, unico nel suo genere.

Nel 2008 viene introdotto anche Sea Life, l'area costruita all'esterno del parco, che ripropone, in un bel percorso di circa 2 ore, la vita marina, con le più particolari forme di fauna e flora acquatica.

Per continuare ad essere il parco numero uno in Italia e uno tra i primi in Europa, Gardaland introduce novità ogni anno, ultima della quali Raptor, una della roller coaster di ultima generazione con i suoi innumerevoli capovolgimenti.

E cosa riserva Gardaland per la stagione 2013? Per quanto mi riguarda, e come avete ormai ben capito, non sto più nella pelle per saperlo.

.