Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Roma

Finalmente Cinecittà World

August 21, 2014 | By | One Comment

Divertimento da Oscar...

Il 24 luglio 2014 sarà una data da ricordare per tutti gli appassionati di parchi divertimento e per gli amanti del cinema, infatti, dopo anni di attesa, ha aperto le porte al pubblico il parco tematico Cinecittà World, situato vicino a Pomezia, a sud di Roma, poco al di fuori del raccordo anulare.
il 10 luglio, in anteprima, i principali esponenti di testate giornalistiche e siti dedicati ai parchi divertimento, insieme a qualche vip, sono stati invitati all'apertura, per poter visionare in anteprima attrazioni e studios.
Di seguito qualche foto rappresentativa di quella emozionante apertura 😉

Cinecittà World ingresso

Entrata Cinecittà World

Cinecittà World

Cinecittà World

la torre Erawan

Cinecittà World Erawan - torre caduta libera

Cinecittà World - New York anni 20 Main street

Cinecittà World - Main street

Cinecittà World è un parco dedicato al cinema, alla sua storia, al presente e al futuro, nato dal desiderio e dalle menti di Aurelio de Laurentiis, Diego della Valle, Luigi Abate, che si sono affidati all'esperienza e alla maestria del famoso scenografo Dante Ferretti che ha curato la tematizzazione del complesso e delle sue attrazioni.
L'impatto è da lasciare senza fiato, con la maestosa entrata che sfocia nella Main Street affiancata da edifici che riproducono una New York anni '20, grandi Studios e Teatri, un imponente elefante indiano ispirato al primo grande colossal girato in Italia negli anni '50, poi una strabiliante astronave da cui parte una divertente roller coaster che si staglia nel cielo e un sottomarino nel quale vivere grandi avventure... Queste sono solo alcune delle meraviglie che si possono incontrare passeggiando per i viali curati del parco tematico.
Di seguito un breve riepilogo delle attrazioni già pronte all'uso:

  • Aktium - Un super splash con discesa finale, ispirato alle battaglie navali dell'antica Roma.
  • Erawan - Il tempio perduto: la torre "a caduta libera" alta circa 50 metri, sulla cui base un monumentale elefante, l'attrazione è ispirata al film Cabiria.
  • Altair - Montagna Russa ad astronave sbarcata sulla Terra, che raggiunge i 100 km/h.
  • Darkmare - Roller coaster al chiuso, stile thriller dove il visitatore si sentirà coinvolgere totalmente come ad arrivare a vivere le sensazioni dell'inferno dantesco
  • Aquila IV - Riproduzione di un sommergibile della seconda guerra mondiale all'interno del quale il visitatore potrà riviere il brivido di quei momenti di battaglia e tensione.
  • Sognolabio - La piccola fabbrica dei sogni: l'area che non poteva mancare, tutta dedicata ai bambini, con attrazioni divertenti e su misura.
    Sottomarino Aquila IV

    Sottomarino Aquila IV

Sognolabio - la fabbrica dei sogni

Sognolabio - la fabbrica dei sogni

La caratteristica del parco è quella di ricreare show per le strade e nelle piazze, dedicate alle attrazioni, inoltre dentro i teatri sono pensati spettacoli ricercati e fantastici, uno fra tutti è ENIGMA, una storia di illusioni, luci, musiche che porta lo spettatore in un mondo incantato e parallelo, tutto da scoprire!

Lo Show Enigma

Enigma lo show

Per godere al meglio di Cinecittà World è stato inoltre creato, in collaborazione con Parchigratis.it, il tour operator on-line dedicato ai parchi divertimento, il pacchetto CINECIDORMI che comprende 1 notte in hotel selezionati, 3  o 4 stelle, inclusa la prima colazione e la possibilità d'ingresso per due giorni consecutivi, il tutto a soli 49.50 € a persona!
Non ci resta che prenotare il proprio posto in prima fila! 😉

 

 

 

Roma, la Nuova Capitale del Divertimento?

March 27, 2014 | By | No Comments

Urbe, Città Eterna, Capitale di Italia e meta turistica, Città de La dolce vita prima e de La Grande Bellezza dopo. È difficile connotare una città dal passato importante come Roma in un'unica dimensione.

Magicland Roma

Magicland a Roma

Non voglio fare voli pindarici su tutte le storie che si sono intrecciate in questo luogo pieno di storia né è mia intenzione raccontarle, ma gli amanti del divertimento in genere e dei parchi tematici non possono fare a meno di notare che Roma sta diventando un polo di intrattenimento veramente notevole!
Chiaramente la cosa non deve stupire se pensiamo a quanto, una vacanza al parco, possa facilmente completarsi con una gita “fuori porta” e a quanto sia piacevole unire il divertimento spensierato e adrenalinico con l'interesse per i luoghi d'arte. Per una vacanza perfetta!
Il capoluogo laziale ha un trend nel settore dei parchi tematici in fortissima crescita e questa crescita è attestata non solo dal numero di parchi divertimento presenti, ma dalla varietà, dall'appeal e dal potenziale che questi rappresentano.

Di seguito una panoramica dei principali parchi romani e delle sensazioni e attese che suscitano in vista della stagione 2014.

I Parchi Tematici a Roma

Zoomarine

Zoomarine, nato nel settembre 2005, è un parco divertimenti acquatico situato a Torvaianica, nel comune di Pomezia, a 25 Km da Roma.
Le attrazioni del parco, molto diverse tra loro, sono in grado di soddisfare un'ampia domanda di pubblico con gusti e caratteristiche diverse, rendendolo un vero e proprio parco acquatico polivalente.

delfini zoomarine

I Delfini di Zoomarine

Su tutte ne cito 5 emblematiche della varietà di Zoomarine:

  • Il Galeone dei Tuffatori. Teatro di una strepitosa sfida a suon di tuffi tra Peter Pan e Capitan Uncino in trampolini che raggiungono i 25 m!
  • Squalotto. Un Roller Coaster divertente e non troppo adrenalinico, perfetto per un pubblico piccolo e per le famiglie.
    Lo Squalotto a Zoomarine

    Roller Coaster Squalotto

  • Harakiri. Imponente scivolo acquatico analogo ai classici del parco ma con la differenza che si è a bordo di speciali gommoni; per raggiungere maggiore velocità!
  • L'Era dei Dinosauri. Parco dei dinosauri all'interno di Zoomarine nel quale è possibile ammirare le realistiche riproduzioni di queste sbalorditive creature preistoriche.
  • Vertigo. Montagne russe adatte ai più coraggiosi con arditi giri della morte e repentine discese, capace di raggiungere i 77 Km/h.

Cinecittà World

Di questo nuovo e atteso parco tematico sul mondo del cinema italiano che sorgerà a Castel Romano, a 20 Km da Roma, abbiamo già scritto in precedenza (e vi consiglio di leggere questo articolo su Cinecittàworld per farvi un'idea sul concept del parco) ma non si può fare altrimenti dato che l'apertura pare incombente!
I rumors si susseguono e le fonti sono estremamente attendibili: Aurelio DeLaurentis stesso, uno degli imprenditori del progetto, ha parlato in una trasmissione radiofonica di un'inaugurazione fissata per il 29 Maggio. Anche se un'inaugurazione non significa obbligatoriamente avere un parco a pieno regime, il countdown è attivo!

Cinecittà World - "The design of a dream"

Le attrazioni e le novità che porterà Cinecittàworld nel panorama romano (e italiano!) dei parchi divertimento sono varie e di ottimo livello, su tutte ne cito 5:

  • Roller Coaster 10 inversioni. Montagne russe con tema spaziale-fantascientifico, con un percorso di 875 metri, capace di raggiungere una velocità radente il suolo di 86km/ora attraversando spirali ed evoluzioni mozzafiato.
  • Free Fall Tower. Torre di caduta con quattro gondole 60m tematizzata con l'India
  • Super Splash. Attrazione acquatica consistente in un percorso lungo 552 metri, alta 20 e in tema col colossal Ben-Hur.
    artwork multi motion dark ride

    Atrwork di Dante Ferretti sul Multi Motion Dark Ride

  • Multi Motion Dark Ride. Un tipo di montagne russe in cui i passeggeri hanno la possibilità di suggestionarsi tramite uno scenario attinente l'inferno dantesco, a differenza di altri coaster che puntano tutto sulla velocità.
  • Immersive Tunnel. Una sorta di “pullman” capace di inclinarsi su tre assi all'interno del quale gli ospiti potranno vedere spettacolari animazioni 3d e 4d!

Magicland Rainbow

Magicland è un parco divertimenti tematico inerente al mondo delle fiabe e della magia. Questo parco si estende per una superficie di 600.000 metri quadrati ed è situato a Valmontone, distante circa 35 Km da Roma. Magicland nasce dalla partnership tra l'azienda costruttrice Alfa Park, operante anche nel parco divertimento barese di Miragica, e lo studio specializzato in cartoni animati Rainbow, creatore, tra gli altri, delle famosissime Winx.

Il Parco di Valmontone è causa di vari crucci tra gli appassionati dei parchi divertimenti per via del suo grandissimo potenziale ancora non del tutto espresso. In più se pensiamo alle premesse del nascituro Cinecittàworld è difficile pensare a un'evoluzione “liscia” del Parco. Spero di sbagliarmi!

Magicland

Panoramica di Magicland

I motivi per andare a visitare il parco comunque non mancano:

  • Il Regno dei Piccoli. Area dedicata al divertimento dei bambini con tematizzazione ispirata alla serie di fatine legate all'universo Winx. Le attrazioni principali sono gli autoscontri, le immancabili tazze rotanti, la TorreMagica, Ronnie il ragno gigante. il brucomela Amerigo, l'ArrampicaTorre e il percorso Pixie River su gommoni.
  • Yucatan. Attrazione Spill Water nella quale, a bordo di imbarcazioni da 20 posti, si affronta un'avventura acquatica in tema col personaggi della serie TV cartone Huntik.
  • Mystica. Adrenalinica torre a caduta da 70 m, la più alta in Italia.
  • Cagliostro. Roller Coaster pensato per famiglie con vagoni rotanti e tragitto completamente al buio. Il percorso si sviluppa per 430 metri in lunghezza, capace di sfiorare i 60 km/h.
  • Huntik 5D. Attrazione avveniristica di tipo Dark Ride nella quale il pubblico, armato di pistole laser, è coinvolto in prima persona in un percorso al buio con scenari mozzafiato in compagnia dei personaggi di Huntik. Le scenografie si dividono tra quelle reali e le proiezioni video da godersi con gli occhiali 3D proiettate su 10 maxischermi. In questi sono proiettate le creature alla quale il visitatore spara.

Ciak, si gira a Cinecittà World! #2

February 7, 2014 | By | No Comments

Magno cum gaudio, nuntio vobis Cinecittà World! Il fantastico parco romano sarà con tutta probabilità aperto per l'estate 2014 e le informazioni, indiscrezioni, curiosità trapelano dal web. Se nell'articolo precedente avevamo parlato con cognizione di causa su come era strutturato, immaginato e costituito il parco e su quali fossero i suoi main concept, questa volta ci soffermeremo su ciò che più interessa gli appassionati dei parchi: la velocità e le emozioni!

Cominciamo col parlare del Parco Divertimento. Le aree del parco sono fondamentalmente quattro:
1)    Cinecittà World
Primo parco divertimento con attrazioni suggestive ad altissima tecnologia
2)    The Village
Area destinata a negozi, ristoranti, chioschi e cinema
3)    Cinecittà World 2
Un secondo parco tematico
4)    Cinecittà Natura
Una vasta area boschiva le cui ambientazioni naturali saranno utilizzate come set cinematografici

Cinecittà World

Il render di Cinecittà World dal sito ufficiale

L'area Cinecittà World, la prima in basso a destra dell'immagine sopra, è quella che al momento più ci interessa in quanto area piena di attrazioni di divertimento, veloci e all'avanguardia.
Rimanete ben saldi sulla sedia perché molte delle seguenti attrazioni sono veramente eccezionali per quel che riguarda il panorama italiano.

Non vado oltre: godetevi la lista delle principali attrazioni di Cinecittà World!

Roller Coaster Intamin a 10 inversioni

Gli appassionati di montagne russe possono contare su un Coaster progettato dalla ditta svizzera Intamin A.G. al quale ancora non è stato dato un nome. Questa attrazione sarà con tutta probabilità a tema spaziale-fantascientifico.
 Secondo alcune indiscrezioni circolanti sul web le note tecniche del Coaster sono: lunghezza di 875 metri, altezza 33 metri, lift a cavo, treni e sedili di nuova generazione, velocità di punta radente al suolo di 86km/ora attraversando Loop, Cobra-roll, due Corkscrews e cinque Heartline Rolls.

I Roller Coaster di Cinecittà World

I quattro Heartline Rolls consecutivi del Roller Coaster

Panoramic Flight Simulator

Un vero e proprio simulatore, una grandiosa attrazione prodotta ancora dall'Intamin. Ciò che rende realmente suggestiva l'attrazione è il fatto che questa è stata progettata all'interno di un padiglione, nelle pareti del quale vengono proiettate immagini del cielo per dare agli l'ospiti l'impressione di essere sospesi in aria.

Family Drop Coaster

Un Coaster a portata di famiglia, alto 20 metri, con un' adrenalinica caduta libera e curve veloci a renderlo veramente emozionante.

SuperSplash

Un' attrazione acquatica prodotta dalla ditta tedesca Mack Rides che dovrebbe essere uno dei più grandi in Europa con oltre 500 metri di percorso e 20 m di altezza. Il tema dell'attrazione sarà la Roma antica.

Un esempio di Super Splash dal canale Vimeo di Mack Rides

Multi Motion Dark Ride

Percorso mozzafiato a bordo di vetture speciali all'interno di una coinvolgente ambientazione indoor con tematizzazione dantesca. Anche qui tutto rigorosamente made in Intamin.

Free Fall Tower

Questa attrazione è di tipo Multi Drop Ride, ovvero una torre di caduta alta circa 50 metri con tematizzazione Indiana. Il costruttore è, manco a dirlo, Intamin.

Shooting Interactive Dark Ride

A bordo di appositi veicoli, gli ospiti dovranno dare sfoggio della loro mira e colpire con speciali armi laser dei bersagli disposti lungo il tragitto.

Children's Dark Side

Attrazione al chiuso ideata per offrire anche ai più piccoli una genuina occasione di divertimento.

Ciak, si gira a Cinecitta World!

January 27, 2014 | By | No Comments

Alea Iacta est. Il dado è tratto. I preparativi per l'apertura del parco romano Cinecittà World continuano a ritmo incessante e, sebbene non ci sia una specifica data prevista per l'inaugurazione, dovrebbe essere operativo per l'estate 2014.

Background Cinecittà World

Background del sito www.cinecittaworld.it

Il Master Plan del parco, sulla base dell'idea di Luigi Abete, è stato presentato per la prima volta in una conferenza stampa tenutasi a Roma il 19 Novembre 2009, già da allora era forte l'intenzione di strutturare il parco in quattro aree diverse: Cinecittà World, The Village, Cinecittà World 2 e Cinecittà Natura.

Da allora il progetto iniziale ha subito alcune modifiche in vista di una struttura più accessibile, ampliando il parcheggio e riducendo l'area destinata al secondo Cinecittà World 2.

Il parco a Roma è stato fortemente voluto e promosso da Aurelio De Laurentis, Luigi Abete e Diego Della Valle. La compagine aziendale promotrice, ad oggi, è formata da Cinecittà Parchi SPA (80% Cinecittà Entertainment Spa; 20% Generali Properties Spa), Direttore Emmanuel Goût, Luigi Abete, Progettista Carlo Carreras, Master Planner Valerio Mazzoli e Forrec come Advisor. Il progetto si fa ancora più serio e vincente nel 2012, quando entra con una quota di minoranza in Cinecittà Parchi SPA il gruppo francese Compagnie des Alpes, già in possesso del Parc Asterix a Nord di Parigi e Leader Europeo nel settore Parchi assieme a Merlin, Parques Reunidos ed Euro Disney.

Lavori in corso a Cinecittà World

Lavori in corso a Cinecittà World

Situato in Via di Castel Romano 200, località Castel Romano (RM), il parco è facilmente raggiungibile transitando dalla Via Pontina e dista appena 20 km dal centro di Roma.

La logistica del parco è uno dei tanti punti di forza dell'intero progetto: appena fuori l'Urbe, a pochi Km dal Mar Tirreno, Cinecittà World offre un' ottima occasione ai romani per una scampagnata fuori porta e, ancor meglio, una magnifica opportunità ai turisti di visitare la Città eterna combinando la storia, la bellezza e il divertimento.

Distribuito su 150 ettari, l'intero parco, comprensivo della vasta area Cinecittà Natura, stando a quanto riportato sul sito Cinecittaworld, propone di ospitare al suo interno:

  • 16 attrazioni per bambini con mini parco indoor,
  • 3 attrazioni adrenaliniche,
  • 19 attrazioni per famiglie,
  • 1 area entertainment,
  • 7 ristoranti e self service,
  • 11 bar gelaterie,
  • 57 tra chioschi, snack, negozi e zone merchandising
Elefante Free Fall Tower

L'Elefante alla base della Free Fall Tower

Il Concept di Cinecittà World trae forza dalla volontà di portare per la prima volta in Italia un parco che possa attingere dal mondo cinematografico, come accade negli USA, in cui Studios e Park Amusement possono collaborare per creare suggestioni uniche e sensazionali.

Cultura e divertimento si fondono in un'inedita dimensione nel quale i miti del cinema italiano ricoprono il ruolo dei protagonisti.

A curare il progetto un nome di assoluto prestigio: lo scenografo Dante Ferretti, tre volte premio Oscar, cura nei dettagli l'aspetto creativo del parco al fine di suggellare definitivamente il matrimonio tra arte e divertimento, tra set cinematografico e attrazioni.

Tirando le somme...

A mio modo di vedere Cinecittà World può facilmente diventare il terzo parco tematico italiano, dopo i solidi Gardaland e Mirabilandia. Sono tanti i fattori che rendono il parco trattato, un parco potenzialmente di successo e tra questi ne voglio indicare tre su tutti:

Dante Ferretti premiato con l'Oscar

Dante Ferretti premiato con l'Oscar

Approccio culturale e concettuale. Cinecittà World è, prima di tutto, un parco sul Cinema e i suoi miti e per questo sarà un parco realmente tematico, con una scenografia realmente curata, con grandi e suggestive epopee, storie e pellicole da cui attingere.

Posizionamento del Parco. Sulla località in cui è ubicato il parco ho già scritto sopra ritenendola di per sé un'ottima posizione strategica. Ma non è tutto. Cinecittà World sarà il parco di riferimento di Roma che è – e non bisogna mai dimenticarselo – una delle città più belle e visitate al mondo! E poi, sempre geograficamente, sarà in prossimità degli storici studi di Cinecittà, garanzia di interesse e fascino presso il pubblico

Novità e Tecnologia. Magari non è una delle note che maggiormente spicca quando si parla di Cinecittà World. Fatto sta che questo parco ospiterà attrazioni realmente all'avanguardia, molto innovative per il contesto italiano (purtroppo in Italia siamo indietro) come il Roller Coaster a 10 inversioni dell'Intamin o il Supersplash di ultima generazione. Questo è un argomento al quale sono molto interessato e al quale potrei dedicare un post in futuro ... e al quale ho dedicato un post! 😉

Potrò anche sbagliarmi in alcune valutazioni ma sono in molti, tra i fan italiani dei parchi divertimento, ad aspettare con ansia l'apertura di questo parco... E spesso, specialmente su questo tema, il pubblico ha ragione!

Rainbow Magicland + HOTEL

May 15, 2013 | By | No Comments

Sul sito www.parchigratis.it/magicland/ si possono trovare diverse offerte legate all'entrata al parco di Valmonte + hotel sia 3 stelle che 4 stelle della zona.

Rainbow Magicland + Hotel

Rainbow Magicland + Hotel

Gli hotel si trovano in diverse zone, tutte interessanti e strategiche, più o meno vicini al parco.
Scegliendo in base al proprio gusto e alla disponibilità effettiva, si potrà così l'occasione per visitare Roma e i suoi monumenti, Fiuggi e le sue terme, Frascati e le sue colline.
Interessante anche la possibilità di unire all'ingresso di Magicland l'entrata a Zoomarine, per rendere ancora più completo il tour del divertimento vicino alla Capitale d'Italia.
Non resta che prenotare un bel pacchetto per Rainbow Magicland Valmontone (Roma).

Incredibile giornata: Rainbow Magicland “tutto per me” :)

May 2, 2013 | By | No Comments

Una giornata da ricordare...

So che non ci crederete, ma attraverso le solite conoscenze di amici di amici 🙂 ho avuto la fantastica possibilità di visitare il parco di Valmontone in un giorno d'inverno, quando il parco era chiuso al pubblico!
Era il 27 dicembre 2011 e Magicland quell'anno aveva aperto i battenti per la prima volta, con un buon successo, chiudendo la sua prima stagione con 721.000 presenze.

ll Direttore Commerciale di Rainbow Magicland, Gianluca Gentilotti, ci ha accolto alle porte del parco, che, nonostante fosse chiuso, regalava quell’atmosfera di magia che lo caratterizza.

Magicland in una giornata d'inverno

Magicland in una giornata d'inverno

Non so se sia stato per l’imponenza delle tematizzazioni o per merito della giornata di sole che ormai si avviava all’imbrunire creando magiche ombre o grazie agli ultimi raggi che battevano sul lago centrale e sul paesaggio circostante, ma tutto sembrava davvero surreale, come se fossi entrata in un mondo parallelo.

Le varie strutture tutte molto tematizzate, lo Shock che si stagliava nel cielo, il Castello di Cagliostro e il fantastico Castello di Alfea all'orizzonte, tutto il paesaggio che lo circonda e le attrazioni che si srotolano intorno al lago, rendevano suggestivo ogni scorcio di questo parco, che visto da tutte le angolazioni possibili, regalava visuali meravigliose. O almeno questa è stata la mia impressione...

Lo Shock al tramonto

Lo Shock al tramonto

Nonostante il breve giro di visita, mi è sembrato di essere una vip con ingresso esclusivo e grazie a questo fantastico impatto, ho deciso che avrei dovuto vedere il parco nel clou e sono tornata poi l'estate successiva, per provare tutti i giochi e deliziarmi di tutti gli spettacoli… Magicland, con i suoi 600.000 mq di grandezza e le 36 attrazioni, è un parco non può certamente deludere!

Gita a Magicland primavera 2013

Gita a Magicland primavera 2013

Intervista col... Direttore Commerciale

Durante la mia visita invernale, mi erano sorte alcune domande e curiosità che avrei voluto sottoporre al direttore e alla fine del 2012, attraverso le solite conoscenze :), ho anche avuto la fortuna di poter scambiare alcune battute col il sig. Gentilotti, che ha cordialmente acconsentito a rispondere ad alcune domande...

⦁    Cosa l’ha spinta ad accettare il posto di Direttore Commerciale di Magicland quando era ancora in costruzione?

- "Era da oltre dieci anni che si parlava della nascita del nuovo Parco di Valmontone e sin dall’inizio ho intuito le grandi potenzialità che poteva avere, per la collocazione… Vicino a Roma e nell’asse Roma - Napoli… E per l’impronta fortemente basata sulla tematizzazione che la Proprietà voleva conferire al Parco; era chiaro che c’erano tutti i presupposti per ottenere grandi soddisfazioni".

⦁     Da dove nasce la scelta del nome?

- "Inizialmente il Parco doveva chiamarsi ‘Terra Magica’, poi con l’avvento nella compagine societaria del Gruppo ‘Rainbow’, titolare dei marchi Winx, si arrivò alla decisione di chiamarlo ‘Rainbow Magicland’, ma tengo a precisare che non è il Parco delle Winx’."

Bel sole a Magicland

Bel sole a Magicland

⦁    Cosa la spinge a credere così fortemente in questo progetto?

- "Sono le potenzialità di crescita che mi portano a credere fortemente a questo progetto.  Rainbow Magicland è vicinissimo a Roma, che insieme a tutto il Lazio, conta oltre 6.000.000 di abitanti e un incoming turistico tra gli 11 e i 14 milioni di persone da tutto il mondo; come ubicazione è il Parco più vicino per il centro - sud Italia, oltre al fatto di essere una “novità” nel panorama dei Parchi Tematici".

⦁    E’ ottimista per quanto riguarda il futuro di questo parco? Ci sono altre novità in serbo per i visitatori?

- "Il mio ottimismo lo si può evincere dalle argomentazioni fornite nella precedente risposta circa il potenziale di crescita; quanto alle novità siamo l’unico Parco che ha presentato, per la stagione 2013, 4 nuove attrazioni e 5 nuovi spettacoli, oltre ad una particolare attenzione al perfezionamento di quanto già esistente; il voto medio riscontrato dalle nostre customer satisfaction nel 2012 è stato di 8,7 su 10, per la stagione in corso puntiamo a superare il 9 su 10".

⦁    Qual è, a suo parere, l’attrazione più accattivante ed interessante?

- "A mio parere non è la singola attrazione ad essere “accattivante ed interessante”, direi piuttosto che è la tematizzazione di tutto il Parco e i 10 spettacoli in 5 teatri a rendere unico questo Parco".

E come dargli torto, Rainbow Magicland non finirà mai di stupirmi!!!

.

Zoomarine: il parco di divertimento acquatico alle porte di Roma

January 4, 2013 | By | No Comments

zoomarine i Delfini

Zoomarine, il parco acquatico di Roma

Il parco di divertimento Zoomarine apre nel settembre 2005, sulle coste del Lazio, in località Torvaianica,  provincia di Roma. All'inizio pensato solo come parco acquatico, si è sviluppato negli anni come vero e proprio parco di divertimenti, aggiungendo ogni anno novità ed attrazioni,

che lo hanno portato ad avere sempre più successo, anche per venire incontro alle esigenze di un mercato sempre più esigente e in espansione. Ad oggi Zoomarine è il parco acquatico adatto per chi vuole passare una giornata veramente piacevole tra scivoli e piscine, sia in compagnia di un gruppo di amici, che della propria famiglia. La vicinanza con Roma rende Zoomarine meta obbligata di tutti romani che desiderano scappare della canicola romana, senza però avventurarsi troppo lontano, per essere in tempo all’aperitivo sotto il chiostro del Bramante 😉

Il parco acquatico che unisce giochi d'acqua ad uno spirito ecologico

Zoomarine Delfini

Lo spettacolo dei delfini

Il parco offre ai propri ospiti la possibilità sia di conoscere il mondo marino attraverso spettacoli di delfini, foche e leoni marini, che un puro svago estivo, fatto di spruzzi d’acqua rigenerativi e da discese mozza fiato.

Onestamente uno degli aspetti che mi ha  colpito di Zoomarine è l’accento dato nel parco al rispetto dell’ambiente, e ai problemi connessi al riscaldamento climatico. Questa sensibilità per i temi dell’ecologia, rende il parco molto adatto ai più piccoli, che grazie ai giochi d’acqua creati ad hoc, unisce l’aspetto ludico a quello educativo. Se invece si ha voglia solo di svagarsi il parco acquatico di Torvaianica, non è ovviamente secondo a nessuno, è possibile infatti trovare il divertimento più spassionato attraverso roller coaster, giochi d'acqua, piscine e scivoli di tutti i tipi. Negli ultimi anni è stato costruito anche un cinema 4D per aumentare ancora di più lo svago e l'adrenalina di chi partecipa!

Zoomarine copre attualmente 40.000 metri quadrati di terreno ricco di vegetazione e alberi.  Nel 2011, statisticamente parlando, si è piazzato al terzo posto dei parchi di divertimento in Italia e primo parco nell'Italia centrale. Onestamente un ottima performance visto la relativa giovinezza del parco.

Come ci si diverte a Zoomarine?!?

Scivoli a Zoomarine

Aquapark, gli scivoli a Zoomarine

Il parco di divertimento è pensato per tutte le età, le zone e attrazioni principali sono:

  • L'Isola dei Delfini, la Baia dei Pinnipedi, il Galeone dei Tuffatori, la Foresta dei Pappagalli tutte zone in cui poter godere di fantastici spettacoli,
  • Aquapark: piscine e acqua-scivoli più o meno adrenalinici,
  • Harakiri: scivolo molto alto dove lanciarsi senza paura galleggiando  su dei “comodi” gommoncini.
  • Blue river: sali e scendi tra salite e discese, sui tipici tronchi galleggianti.
  • Vertigo: il Roller Coaster di Zoomarine, che raggiunge i 70 km/h e ha pure il giro della morte 🙂
  • Squalotto: montagna russa per i più piccini
    Lo Squalotto a Zoomarine

    Roller coaster per i più piccoli: lo Squalotto

  • Zoomarine Beach: ricostruzione di una spiaggia tropicale, con lettini e ombrelloni
  • L'Era dei dinosauri: ricostruzione di una foresta preistorica dove si possono trovare i dinosauri in tutta la loro grandezza e movenza, in un bel percorso interattivo
  • Laguna dei Pirati: novità 2012, attrazione in cui ci si affronta con cannoni d'acqua, galeoni, spruzza, risate, divertimento assicurato.
Laguna dei Pirati novità 2012

Laguna dei Pirati - Novità 2012

Zoomarine è un parco sempre pronto a stupire, completo per quanto riguarda le attrazioni, e comodo da raggiungere, adatto insomma per passare anche una mezza giornata di relax e divertimento, al riparo della calura estiva della città di Roma e non solo.

Francamente mi aspetto una grande affluenza anche per il 2013, ovviamente legata in modo esponenziale alle impennate dei termometri del centro Italia.

.

Magicland Rainbow, nasce là dove finisce l’arcobaleno!

December 20, 2012 | By | No Comments

Volo_su_Magicland - Shock

le montagne russe di Magicland Rainbow rappresentano uno dei fiori all'occhiello del parco di divertimenti

Magicland Rainbow è uno dei parchi di divertimento più recenti nella storia del divertimento tematico italiano... Infatti, apre le porte a fine maggio 2011, dopo aver riscontrato ottimi dati di interesse già nei sondaggi dedicati al pubblico dei parchi di divertimento. 

 

Il parco di divertimento nato sotto il segno del marketing

Costruito alle porte di Roma, in zona Valmontone, rappresenta un'ingente investimento economico, di oltre 3 milioni di euro e copre al momento una superficie di circa 600.000 metri quadrati.. ma è già previsto un progetto di ampliamento del parco, che ne raddoppierà la superficie attuale..

Magicland Rainbow

lo stile del parco divertimenti richiama apertamente le atmosfere delle favole a cui siamo stati abituati da piccoli

Nonostante l'ottimo lancio, all'apertura si sono riscontrati problemi organizzativi e di fruibilità, poiché molte delle attrazioni non erano in realtà ancora pronte e per i primi 6 mesi si può dire che Magicland abbia avuto una fase di rodaggio nella quale, si proponeva infatti un biglietto ridotto e la possibilità di tornare al parco una seconda volta, acquistando il biglietto a soli 10€.
Durante questo periodo di rodaggio, le attrazioni e le ambientazioni di Magicland Rainbow verranno man mano terminate e aperte al pubblico.

Nonostante l'inizio un po' a rilento, nel primo anno di vita ha avuto circa 700.000 visitatori e ha registrato un buon aumento nel 2012, con ingressi che supereranno il milione a fine anno.

Bisogna insomma ammettere che il parco è un perfetto connubio tra attrazioni adrenaliniche, giochi e intrattenimenti per le famiglie e più i piccini, inoltre, come ormai i parchi più famosi in Italia, ha anche organizzato aperture straordinarie e tematizzate per il periodo di Halloween e le feste di Natale, organizzando per la fine del 2012, il primo Capodanno in un parco di divertimento italiano.

A Magicland attrazioni per tutti i gusti

gattobaleno - Magicland

ogni parco ha la sua mascotte e Gattobaleno è la degna mascotte di Magicland

Magicland  Rainbow, con la sua simpatica mascotte Gattobaleno che vi accompagnerà nella fantastica terra della magia e del divertimento, è pronto oggi ad offrire ai suoi visitatori ben 36 attrazioni nonché i suoi teatri.. il parco oggi offre divertimenti per tutti i gusti:

  • - Shock è il roller coaster simbolo del parco, una strepitosa montagna russa che si estende dall'entrata del parco fino al lago che si trova al centro di Magicland, arrivando in poco più di 3 secondi a 100 km/h,
  • - Mystica invece è una torre alta 70 metri che ti regala l'emozione della caduta libera.

Ci sono poi attrazioni anche per i meno “scatenati”, come:

  • - Cagliostro (rotaia tutta al buio con giochi di luce e laser),
    Olandese volante - Magicland

    Magicland con l'Olandese Volante, offre la suluzione a chi non regge le emozioni forti

  • - Huntik 5D che è un Dark Ride Interattivo Multidimensionale, unico al momento in Italia;
  • - Yucatan e Rapide che sono giochi sull'acqua,
  • - l'Olandese Volante che è una montagna russa molto tematizzata ispirata ai pirati.

 

 

Castello_Alfea - Magicland

Per ribadire il concetto espresso da Magicland: un parco divertimenti dove la realtà si sposa con l'immaginazione

All'interno di Magicland viene dato molto spazio anche al divertimento per i più piccoli, dove il filo conduttore è proprio la magia: il bellissimo castello di Alfea domina tutto il parco, e le Winx che accompagnano i bambini nelle attrazioni a loro dedicate come: Bombo, Trenino Magico, Tazze Pazze, La Ruota Magica, Ronnie il Ragno e la mini montagna russa ispirata proprio alle fatine, ovvero il Pianeta Winx.

Concludendo possiamo dire che Rainbow Magicland è il parco di divertimento che mancava nel centro Italia!

Ed è forse per questo, oltre che per lo status di parco  work in progress, che sta riscontrando un ottimo successo,

Onestamente mi aspetto grandi coseper il 2013!

.