Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Schiuma Party

Aquafan, a Riccione il divertimento non ha orari

June 20, 2013 | By | No Comments

“Il tuo biglietto d’ingresso vale due giorni a scelta”. È questa la miglior pubblicità e il miglior biglietto da visita dell’Aquafan di Riccione in questa estate 2013. Si tratta dell’acquapark più famoso d’Europa circondato da 90 mila metri quadrati di verde, immerso in una collina alle spalle delle spiagge di Riccione, la Perla Verde dell’Adriatico.

Scivolare, scivolare, scivolare. Questa la parola d’ordine dell’Aquafan che negli ultimi anni si è contraddistinto - oltre che per inserire alle sue offerte sempre un divertimento nuovo - anche per le numerose feste serali e per aver pensato e realizzato gli Schiuma Party più grandi del mondo!

D’estate poi, l’Aquafan di Riccione, diventa anche la casa di radio Deejay, la radio privata più ascoltata d’Italia che si trasferisce in Riviera con i suoi programmi più divertenti, con gli speaker più famosi dell’etere italiano. Lo stesso Linus, dal 1 luglio al 24 agosto, sarà in diretta con Nicola Savino e Deejay chiama Estate (dalle 9.30 alle 12). Mentre dal 6 luglio al 24 agosto Albertino porterà la sua banda di matti con Asganaway, dalle 14 alle 16; e infine, sino al 24 agosto con Laura Antonini e Rudy Zerbicon ci sarà la versione estiva di Rossi di sera.
Un motivo in più per fare una capatina all’Aquafan questa estate.

L’Aquafan ha aperto l’8 giugno e rimarrà aperto fino al 16 settembre, tutti i giorni dalle 10 alle 18.30

Scivoli-Aquafan

Scivoli-Aquafan

Ma andiamo a fare un giro virtuale nell’acquapark più divertente d’Europa!

Kamikaze - è il simbolo del parco, inaugurato nel 1991 da Alberto Tomba. Due piste, di 90 metri l’una per scendere ad una velocità di 65 chilometri orari.

River Run - si trova nella piattaforma degli Scivoli alti, ed è lungo 200 metri. Si scende in gommone, come se si venisse giù delle rapide di un lunghissimo e tortuosissimo fiume.

Scivoli alti - sono delle vere e proprie montagne russe ma invece di essere sospese in aria sono bagnate dall’acqua. Sono scivoli da 200 metri che seppur inaugurati nel 1987 sono stati negli anni potenziati e migliorati. Le discese s’incrociano tra di loro. Divertentissimi!

Surfing Hill - letteralmente la collina dei surfisti. Scivolo da 110 metri con 6 piste parallele. Si scende con il gommone  ad una velocità non tanto alta visto che sfrutta la naturale pendenza del terreno, ma sono scivoli che … fanno girare la testa, perché nella discesa i gommoni cominciano a girare su loro stessi.

Fiume rapido -200 metri con in mezzo 5 vasche da fare in gommone, come scendere un fiume preso dalla corrente. Come ci si scontra!

Twist – Tre condotti trasparenti dentro i quali scivolare. 130 metri da percorrere a 60 chilometri orari. Un gran bel twist!

Speedriul - Vi diamo solo i numeri: 21 metri d’altezza, velocità che oscilla dai 65 ai 70 chilometri orari, lunghezza di 50 metri per una discesa al 38% che porta 150 litri d’acqua al secondo. Una discesa, una rotonda e poi un imbuto. Se avete coraggio…

Fiume lento - ideale per rilassarsi. Si fa in gommone, sopra di una cascata, dentro un percorso stile atollo tropicale. Lento, lento. Rilassante, rilassante.

Extreme River - arriva dalla California. 70 chilometri orari in discesa in soli 16 metri. Un brivido lungo pochi secondi.

StrizzaCool - venite muniti da amici, si sale 4 per volta e poi si scende direttamente da una torretta alta 25 metri. Due le discese possibili: una da 15° metri e una da 250 tutta curve per un effetto rafting.

L’Aquafan è anche dei bambini

Aquafan bimbi

Aquafan bimbi

Tre le zone dedicate ai più piccoli, tre piscine con scivoli baby per far sperimentare loro l’adrenalina e l’ebbrezza del brivido, ma in modo sicuro! Altezza massima dell’acqua 60 centimetri.

Qui si trova anche l’Arca di Noè, con 4 scivoli tutti avventura in mezzo agli animali che vivono dentro l’arca più famosa della storia. Per i piccolissimi nuotatori c’è la Piscina dell’Elefante, con tre piccoli scivoli che attraverso un ponticello permettono ai bambini di sbucare dalla pancia dell’elefante; e l’Antarctic Baby Beach d’ ispirazione Polo Sud, con tanto di orso bianco che veglia sui due mini scivoli. E ancora la Piscina Onde con mamma e papà a rilassarsi in Poseidon, grande zona con idromassaggi.

Dunque sia che scegli di andare con la famiglia che con gli amici, l'Aquafan ha a tutte le ore il divertimento giusto per tutti. Gli alberghi di Riccione conoscono molto bene orari e programmazione e sapranno darti indicazioni giuste anche per raggiungerlo. Se stai ancora cercando l'hotel puoi dare un'occhiata al portale Info Alberghi e ai last minute e coupon per i soggiorni a Riccione.

E finiamo con… il calendario degli schiuma party dell’estate

Aquafan schiuma party

Aquafan schiuma party

13 luglio – Marracash
20 luglio –
Martin Solveig e Cristian Marchi
27 luglio – Dance Festival con Gabry Ponte, Fargetta, Molella, giorgio Prezioso, Datura, Danijay, Carolina Marquez
3 agosto – Club Dogo e Mike Candys
10 agosto – Avicii
14 agosto – Fabri Fibra, Cristian Marchi, Gabry Ponte, Djs From mars
17 agosto - Solo Walky Cup, Tba
24 agosto – Tba
L’apertura dei cancelli è prevista per le 21.30.

Aquafan nasce a Riccione!

January 4, 2013 | By | No Comments

Aquafan la collina del divertimento sull'acqua!

Aquafan nasce il 14 giugno 1987, sulle colline di Riccione. Una prima nota positiva è certamente la facilità con cui si raggiunge il parco acquatico, infatti appena usciti dal casello autostradale di Riccione, dopo appena qualche kilometro si intravedono subito gli enormi scivoli, e quindi sfido chiunque a sbagliarsi...

aquafan scivoli

Lo scivoli sulla collina di Aquafan

Un primato che va sicuramente riconosciuto ad Aquafan (anche se nel tempo ne ha collezionati veramente tanti), è quello di essere stato il primo parco acquatico italiano.
Aquafan è quindi il primo parco di divertimenti totalmente dedicato ad attrazioni acquatiche, fortemente voluto dall'ingegnere Moretti che aveva un sogno: portare “il mare in collina”, e ci èriuscito a quanto pare...

Ci sono voluti 90 km di tubazioni e 500 km di cavi elettrici per costruire il famoso parco acquatico; sono stati studiati, inventati ed utilizzati macchinari tra i più innovativi per riuscire a muovere 8.000 metri cubi di acqua, tenerla depurata e riscaldata.

AquafanTwist

Tanto divertimento ad Aquafan, come il Twist

Il segreto del successo di Aquafan passa attraverso diversi fattori, primo fra tutti l'azzeccata location del parco acquatico, che si trova a due passi da Riccione  e l'innovativo progetto, è la continua evoluzione del parco, che propone ogni anno novità e rinnovamenti, cercando di essere in linea con le richieste di mercato, soddisfacendo le aspettative dei più giovani, ma anche delle famiglie, in un'ottica  di continuità di pubblico, che torna sugli scivoli a tutte le età.

Che cosa sarebbe un parco acquatico senza gli scivoli??

Se potessimo unire insieme tutti gli scivoli di Aquafan continueremmo a scendere per ben 3 km, un gran spasso! Il parco di divertimenti, quando aprì, copriva una superficie di 70.000 metri quadrati che oggi sono diventati più di 100.000.
Tra le sue più belle attrazioni voglio ricordare:

  • - il Kamikaze, un doppio scivolo lungo circa 90 metri che raggiunge grande velocità;
  • - il Twist, tre scivoli chiusi e attorcigliati per raggiungere alte velocità,
  • - lo Speedriul, un imbuto vorticoso che inghiotte chi lo prova;
    Strizzacool-aquafan

    Novità 2010 ad Aquafan: lo Strizzacool!

  • - l'Extreme River, un half pipe tutto adrenalina,
  • - il tranquillo Fiume lento per lasciarsi trasportare in giro tra i percorsi d'acqua, su comodi salvagenti giganti
  • - lo Strizzacool.. ovvero l’eccezionale novità dell’estate 2010, da provare assolutamente..
  • - e ovviamente non potevo dimenticare la famosa piscina che riproduce le onde dell'oceano, che rimane una delle più grandi d'Italia!

La notte romagnola ad Aquafan!

Aquafan Schiuma party

Ad Aquafan è festa anche la notte!

Aquafan è stato il primo parco di divertimento acquatico a rimanere aperto in estate fino alle 24! Nel 1988 ha realizzato e fondato la disco Walky Cup, che divenne sede fissa di Radio Deejay, all'inizio capitanata da Claudio Cecchetto, successivamente da Linus. In questi luoghi di musica e ballo sono nati e cresciuti artisticamente cantanti come Jovanotti e gli 883. Negli anni avvenire e a tutt'oggi Aquafan ha realizzato numerosi eventi, concerti, diurni e serali, portando innovazione e sempre più divertimento, tanto da farla diventare un punto di riferimento per l'osservazione delle nuove tendenze ed esigenze a seconda del target dei visitatori.

Con l'arrivo dell'estate non vedo l'ora di tornare ad Aquafan per respirare di nuovo quella freschezza e spensieratezza che si respira tra i suoi scivoli!

.