Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Natura Viva

Feste di Natale che divertimento!!!

December 16, 2014 | By | No Comments

Quando si dice che il tempo vola sembra proprio che non sia un modo di dire,
l'estate è già un lontano ricordo, il freddo è arrivato, ma almeno la cosa che scalda questo periodo di nebbia e gelo sono i colori del Natale e i parchi tematici più importanti d'Italia
vogliono dare il loro contributo ed addobbarsi per le feste 😉

Capodanno a Rimini

Feste di Capodanno a Rimini

Anche i parchi tematici festeggiano il Natale!

Partiamo dalla Riviera Romagnola che ogni anno si contende il Capodanno più caotico e colorato tra le varie località che si estendono per il lungo litorale, dove comunque Rimini la fa sempre da padrona, seguita da Riccione, Cesenatico, Cattolica, ecc.

Venezia in Miniatura

Venezia in Miniatura

Tra le tante attrattive anche i parchi tematici che hanno una fruibilità invernale rimangono aperti, vicino a Rimini troviamo l'intramontabile Italia in Miniatura che per le feste natalizie oltre allo stivale delle miniature, avrà funzionanti la Venezia navigabile tra i suoi canali riprodotti in scala 1:5, il PalaPlay tematizzato per Natale e la storia di Pinocchio.
Per chi ama invece la natura, il mondo marino e i delfini, la visita è immancabile all'Acquario di Cattolica e all'Oltremare di Riccione. Possibilità di soggiornare in hotel e usufruire degli ingressi agevolati ai parchi con pacchetti da 43.90 € per persona.!
Spostandosi verso il nord non poteva mancare il magico natale di Gardaland che ogni anno attira migliaia di persone ed è sempre al primo posto per numero di visitatori. Il parco ha riaperto per il ponte dell'immacolata ed ha registrato circa 16.000 presenze quando ne erano state stimate 12.000.

Albero Magic Winter Gardaland

Albero di Natale Gardaland

Ottimi risultati per questo intramontabile posto, sempre molto curato e ricco di ambientazioni con alberi di natale, palline colorate, luci scintillanti, babbi natale, caramelle e una calda atmosfera che aiuta a scaldarsi nelle fredde giornate invernali. Per il periodo del Magic Winter il parco non è funzionante al 100%, le attrazioni acquatiche ed alcune montagne russe sono chiuse, viene però integrato con altri giochi montati per l'occasione come la pista dei go kart che simula la guida sul ghiaccio, la discesa sul gommone in un pendio innevato sia per adulti che per bambini, la pista di pattinaggio su ghiaccio, un'area gioco per bambini su neve finta, insieme a tutti gli spettacoli in stile natalizio come il nuovo "La Fabbrica dei Regali" al Gardaland Theatre e non poteva mancare il grande albero che sovrasta la piazza antistante Ramses il risveglio.

Gardaland e Babbo Natale

Babbo Natale a Gardaland

In determinati orari poi si possono incontrare Prezzemolo vestito per l'occasione e per chi deve chiedere i regali c'è anche la possibilità di incontrare Babbo Natale visitando la sua casa 🙂
Nel periodo invernale il biglietto di Gardaland viene venduto insieme all'ingresso all'acquario Sea Life, che può essere visitato nella stessa giornata o il giorno seguente.
Sempre nella zona del Garda è aperto anche Natura Viva, per la sola parte del percorso faunistico, dove si possono vedere tante specie di animali più o meno esotiche; la direzione del parco, a seconda del bel tempo o meno, potrebbe decidere di mettere in funzione anche la parte dello zoo safari.
Aperto tutto l'anno è l'acquario di Genova, punta di diamante di tutto il gruppo Costa Edutainment.
Viaggiando verso la capitale italiana, tante le bellezze storiche e i musei che accolgono tanti turisti in qualsiasi periodo dell'anno, insieme ai parchi divertimento e tematici della zona.

Cinecittà World e il Natale

Cinecittà World e il Natale 2014

In primis, all'interno delle mura di Roma, rimane aperto per le vacanze il parco zoologico più antico d'Europa: il BioParco. Proseguendo fuori dal raccordo anulare, nella zona di CastelRomano si trova il nuovo, ma ormai famoso, parco tematico dedicato al cinema: Cinecittà World, con i suoi fantastici spettacoli e set ispirati ai più grandi film della storia. Andando invece verso la località di Valmontone si può vivere la magia del Natale visitando Rainbow Magicland che come ogni anno propone un Capodanno alternativo e divertente con djset, cene, fuochi d'artificio e musica fino all'alba!

LOVELY BREAKS

July 15, 2014 | By | No Comments

Quante opportunità di vacanza low cost!!!

Partiamo dalla zona più conosciuta d'Italia, meta di tanti visitatori provenienti anche dall'Europa, per quanto riguarda i parchi tematici: il Lago di Garda!
Territorio ricco di opportunità, di proposte turistiche, di strutture ricettive e di luoghi di divertimento.

Offerta Hotel + Gardaland

Offerta Hotel + Gardaland

In primis su tutti spicca Gardaland che dal 1975 è diventato il parco di riferimento numero uno in Italia, che ogni anno si rinnova e propone novità, quest'anno Prezzemolo Land, area dedicata ai bambini con scivoli, tappeti elastici, castelli e giochi d'acqua, per poi completare la visita abbinando l'acquario di Sea Life, non grandissimo ma molto tematizzato e curato!
Il pacchetto include hotel 3 stelle con prima colazione + ingresso a Gardaland valido un giorno a 59.90 € a persona... con solo 5 euro in più si può aggiungere l'ingresso anche a Sea Life Aquarium!

Pacchetto hotel+Sigurtà

Pacchetto hotel+Sigurtà

Una bella mini-vacanza si può costruire aggiungendo tutti gli altri parchi della zona che offrono attrazioni e tematiche differenti: lo zoo safari parco faunistico Natura Viva, il parco acquatico Caneva con la novità 2014: BobFrozen, il parco divertimento tutto dedicato al cinema e all'adrenalina: Movieland, il più tranquillo e rilassante parco giardino Sigurtà.
Pacchetti per tutte le tasche e tutti i gusti a partire da 45.90 €.

Nel nord Italia, per proseguire il giro, si trovano anche pacchetti per zona Torino con la visita allo Zoom, parco faunistico con annessa la stupenda piscina Bolders Beach; il parco Leolandia, dedicato principalmente alle famiglie, in provincia di Bergamo e il famoso Acquario di Genova. Proseguendo verso l'Adriatico troviamo Aqualandia a Jesolo, il parco acquatico che ricorda i caraibi e le lagune dei pirati!

Offerta Aquafan + Hotel

Offerta Aquafan + Hotel

Scendendo nella Riviera Romagnola tutto è divertimento, allegria, mare e relax! Il pacchetto è sicuramente una buona possibilità per costruire la propria vacanza ad hoc, potendo scegliere tra le varie soluzioni alberghiere, aggiungendo anche i bigletti per i combinati tra i vari parchi: Italia in Miniatura, Oltremare, Aquafan, Acquario di Cattolica. Pacchetto 1 notte in hotel + ingresso al parco: 47.90 €.
Raggiungendo il centro Italia si può cogliere l'occasione per visitare la capitale e abbinare la visita di diversi monumenti come i Musei Vaticani e fare un bel giro con il bus turistico del CitySightSeeing. Numerosi i parchi divertimento e tematici tra cui si può scegliere di trascorrere le

Bio Parco + Hotel

Hotel + Bio Parco

giornate... Nel cuore di Roma si trova il BioParco, lo zoo più antico d'Europa, dove gli animali vengono curati e protetti e dove si possono trascorrere ore in completo relax  tra la natura, alloggiando presso uno degli hotel convenzionati, con un pacchetto di 45.90 €. In zona più defilata si trova invece il parco acquatico Hydromania con tanti scivoli e piscine, andando invece verso sud troviamo Zoomarine, il famoso parco di Torvaianica, dove si può assistere agli spettacoli dei delfini, pinnipedi, pappagalli, ma anche giochi d'acqua e roller coaster; proseguendo al di fuori di Roma, in direzione Valmontone si può visitare il meraviglioso mondo di Rainbow Magicland e infine dal 24 luglio aprirà al pubblico il nuovissimo Cinecittà World, parco tematico con tante attrazioni e spettacoli molto particolari, dedicati principalmente a rivivere il fascino del cinema, presto on line anche su Parchigratis.it!

Seconda parte … un week-end dedicato al divertimento!

May 20, 2014 | By | No Comments

Entrata Natura Viva Percorso Faunistico

Entrata Natura Viva Percorso Faunistico

Dopo Gardaland e Sea Life è la volta di Natura Viva!

... l'ultimo giorno del nostro week-end dedicato ad alcuni dei parchi della zona del Garda è dedicato alla visita per parco faunistico-zoo safari Natura Viva in provincia di Verona. Fortunatamente è tornato a splendere il sole ed è una giornata gradevolissima ed ideale per passeggiare tra i sentieri e le stradine del parco. Arrivati all'entrata vediamo una coda interminabile per entrare nella zona dello zoo-safari, che si può effettuare tranquillamente con la propria auto,

A Natura Viva convivono Ippopotamo e Rinoceronte bianco

Rinoceronte bianco e Ippopotamo a Natura viva

decidiamo quindi di iniziare dal percorso faunistico a piedi. Questa zona è suddivisa in zone della terra, per dare una linea ordinata al giro che viene proposto ai visitatori. Si parte da Sentieri d'Africa dove si incontrano tra gli altri il rinoceronte bianco e gli ippopotami che vivono in armonia nello stesso recinto. Interessante anche la struttura dedicata alla più grande famiglia di scimpanzé in cattività, dove la mattina vengono distribuiti gli "arricchimenti" che consistono in razioni di cibo racchiuse in cartocci o pacchettini di carta che aiutano a stimolare maggiormente gli animali. Simpaticissimi i suricate che sbucano dalla tana perchè devono sempre vigilare il territorio ed avvisare il resto dalle famiglia in caso di eventuali pericoli! Immancabile il leone con le leonesse che si stavano riposando beatamente all'ombra degli alberi.

Leonesse a Natura Viva

Leonesse a Natura Viva

Proseguendo in questa mattina di sole si passa alla zona dedicata  in particolare al Madagascar, con tante specie di lemuri, i più vivaci sono i lemuri catta, che sono stati anche i protagonisti del famoso cartone animato Madagascar appunto.
Arrivando in Oceania si trovano i Wallaby, che altro non sono che piccoli canguri e specie di volatili come il casuario, la gru antigone e l'emu.

il panda minore detto panda rosso

Panda Rosso Natura VIva

Proseguendo il percorso per il parco, molto curato e piacevole si arriva poi verso altre zone dove si trovano gli animali asiatici, europei ed americani. Il simbolo del parco è il panda rosso, panda minore, che nelle ore mattutine dorme tra gli alberi essendo un animale che gira molto la notte... Divertente cercarli tra i rami, ne vedo uno più nascosto tra le foglie, uno invece più visibile, che dorme beato, entrambi appallottolati come gattini, è un piacere osservarli! E' davvero emozionante per me osservare ed incontrare queste specie che non avrei mai potuto vedere nella vita se non in televisione. Al di là di tutto quello che si può dire contro questi parchi, non dobbiamo dimenticare che nascono per aiutare le specie in via di estinzione e si preoccupano della salvaguardia delle razze, inoltre la quasi totalità di questi animali sono nati in cattività e accolti da altri zoo. Tra l'emozione più grande l'incontro "ravvicinato" con il leopardo delle nevi, il giovane

Leopardo delle nevi a Natura Viva

Leopardo delle nevi

felino salta giù dalla sua rupe e si avvicina al vetro che ci separa... annusa un po' in giro, osserva, mi passa davanti che quasi mi sembra di toccarlo e poi sparisce di nuovo tra le rocce. Non è facile vedere i felini di giorno, perché sono tutti predatori che iniziano ad agire principalmente al crepuscolo, ad esempio la tigre dell'Amur non si vede proprio da nessuna parte, ma il mio occhio riesce a cogliere la sua testolina in lontananza tra l'erba alta, dove si riposa al fresco in attesa che le ore più calde siano trascorse... Avrei voluto vedere la tigre muoversi e più da vicino, un motivo in più per tornare a Natura Viva! Tanti altri animali si possono vedere lungo i sentieri, molti volatili, diversi tipi di cervidi, altri meravigliosi felini come l'ocelot, la lince e i gatti selvatici, tutti intenti a schiacciare una bella pennichella 🙂
Bello anche lo spazio dedicato ai lupi europei che si scorgono tra gli alberi, i tapiri che però dormono così come gli orsi andini e le tante scimmiette tra cui il tamarino imperatore e lo uistitì.

Caimano Natura Viva

Caimano Natura Viva

Un'area è dedicata anche agli animali della fattoria, dove i bambini si divertono ad accarezzare in particolare le caprette; non manca inoltre la serra tropicale, con un caldo umido incredibile all'interno, dove si possono trovare i caimani, gli armadilli, i pipistrelli, il bradipo, le farfalle e le teche con i serpenti di ogni tipo.
Decidiamo di non fare visita all'Extinction Park anche se sicuramente per gli appassionati è interessante passeggiare tra le riproduzioni dei mastodonti e dei dinosauri.
La mattina è ormai terminata, ora di mangiare, ci fermiamo la Simba Self, ma quando vediamo la fila e la massa di famigliole che deve ancora pranzare, decidiamo per un panino al Timbavati bar.
Il parco faunistico è un posto veramente bello e rilassante, si percepisce l'accuratezza del luogo e l'amore per  gli animali.

La parte dello Zoo Safari...

Entrata Zoo Safari Natura Viva

Entrata Zoo Safari Natura Viva

Struzzi Safari Natura Viva

Struzzi Safari Natura Viva

Dopo pranzo è la volta del Safari... Tra struzzi e zebre girano tranquillamente fra le auto,  le giraffe... Non ne avevo mai vista una dal vivo, emozionante quando sono riuscita ad attirare la sua attenzione ed è arrivata fino ad annusarmi la mano 😀
Antilopi, Nyala, Impala, Asino Somalo, Lemure Rosso e Lemure Bianco e Nero, Bue dei Watussi, Potamocero, fino ad arrivare nella zona più protetta dove sono i carnivori: Iena Maculata, Leoni, Ghepardi che in realtà sembrano tutti molto mansueti e disinteressati al nostro passaggio, ma sempre affascinanti. Il Safari ha una durata di circa un'oretta, la visita a Natura Viva finisce, le emozioni e la gioia di questi giorni rimangono...

Ghepardo nascosto nell'erba

Ghepardo nascosto nell'erba

 

L’Epifania tutte le feste porta via…

January 14, 2014 | By | No Comments

...I parchi che hanno festeggiato il Natale, com'è andata?...

Si è conclusa con il 6 gennaio 2014, giorno della Befana, la bella stagione dei parchi divertimento e in particolare il Magic Winter di Gardaland, che ormai da anni porta gioia ed allegria anche durante le feste natalizie, attirando sempre tanti visitatori.

Albero Prezzemolo Magic Winter 2013

Gardaland Magic Winter 2013

Nella zona del Garda anche il Parco Natura Viva di Bussolengo (VR) quest'anno ha tenuto aperte le porte nel periodo natalizio, per regalare a grandi e piccini l'emozione di poter vedere da vicino gli animali della zona faunistica, tra cui quelli del freddo, come le Renne di Babbo Natale, i Gufi e i

Ghepardo delle Nevi Natura Viva

Neve a Natura Viva

Ghepardi delle Nevi, nella zona inaugurata il 21 dicembre: Borealia, promuovendo inoltre la campagna di sensibilizzazione Pole to Pole, per la salvaguardia delle specie che abitano le zone polari e che sono a rischio ambientale per via del surriscaldamento terrestre e dei cambiamenti climatici.
A Natura Viva, durante le feste, per stimolare e far divertire animali e visitatori, sono stati inseriti degli "arricchimenti" fatti con carta da regalo, fiocchi, pacchetti, contenenti cibo, che le bestioline hanno trovato, scartato ed apprezzato!
Il parco faunistico, in attesa di superare le giornate invernali più rigide, rimane chiuso fino al 1 marzo 2014!

Panda Rosso scarta il regalo di Natale

Panda Rosso e arricchimenti di Natale

Albero Gardaland

Albero Gardaland

Tornando al parco numero uno in Italia, Gardaland Park, devo dire che insieme al suo fratello minore Sea Life, ha attirato tantissimi visitatori, un Magic Winter che ha avuto un aumento rispetto agli anni precedenti, il tutto dovuto anche ad una sempre maggior attenzione dei dettagli, con addobbi originali e curati per tutto il parco, integrando le attrazioni che rimanevano chiuse per il freddo, con spettacoli tematizzati e altre giostre legate al Natale come i go kart che simulano la guida sulla neve, la carrozza e la pista di pattinaggio. In parallelo, il Gardaland Resort, avvolto nella magica atmosfera natalizia, ha regalato ai suoi ospiti fantastiche giornate, organizzando eventi sia per Natale, sia per Capodanno, sia per il giorno dell'Epifania, dove la Befana in persona è arrivata a fare gli auguri a tutti! Ottimi dati quindi in un paese dove tutto sembra andare a rotoli, sapere se ci sono miglioramenti e risalite non fa altro che piacere.
Gardaland è andato un po' in ferie, si prepara per la nuova stagione e riaprirà il 1 aprile, in occasione dell'Eurochocolate e successivamente delle vacanze di Pasqua!
Il parco di Valmontone, in provincia di Roma, Rainbow Magicland, non è stato da meno ed ha invitato i visitatori al Magic Christmas, insieme al simpatico Gattobaleno travestito da Babbo Natale. All'ingresso del parco divertimenti una soffice neve finta cadeva dall'alto per coinvolgere maggiormente nell'atmostera natalizia, le attrazioni erano tutte aperte e gli spettacoli legati al tema del periodo! Un parco recente che sta cercando affermazione insieme ai più famosi e conosciuti, ha avuto comunque un buon riscontro e buon numero di visitatori, un parco che deve continuare a rinnovarsi per una crescita che promette bene, ma che deve essere costante e mirata.

Neve a Magicland

Neve a Magicland

Magicland ha previsto la sua riapertura per il 18 aprile, il weekend che precede la Pasqua, per dare la possibilità a chi vuole divertirsi anche di prendersi qualche giorno di vacanza.

Ma il divertimento non finisce mai...

Tanti altri parchi riapriranno tra marzo ed aprile, come Italia in Miniatura, Oltremare, Acquario di Cattolica, Zoom di Torino, Minitalia Leolandia... noi attendiamo con impazienza e seguiremo con curiosità le evoluzioni e le novità in merito!

A Natale regaliamoci un pacchetto hotel+parco!

December 3, 2013 | By | No Comments

Il freddo ormai è arrivato, ma a noi non manca la voglia di viaggiare, anche per piccoli week-end e di scoprire in questo autunno/inverno i parchi divertimento che regalano emozioni ed illuminazioni per il periodo natalizio!
Tra i parchi italiani Gardaland e Magicland Rainbow sono quelli che rimarranno aperti fino al 6 gennaio, tranne alcuni giorni di chiusura, come il 25 dicembre e il 1 gennaio, tutti addobbati e splendenti per l'occasione.

Gardaland Magic Winter Albero di Prezzemolo

Gardaland Magic Winter Albero di Prezzemolo

Così non potevamo non trovare e farvi presente i pacchetti con offerte vantaggiose per vacanza low-cost e week-end, che potete prenotare ed acquistare già da oggi.

Gardaland Magic Winter ti regala Sealife

Gardaland Magic Winter ti regala Sealife

Gardaland, pacchetto con offerta lancio base hotel 3 stelle in prima colazione + ingresso al parco, dove per il periodo Magic Winter è incluso l'ingresso al Sea Life Aquarium (utilizzabile a scelta il giorno stesso o il giorno prima/dopo), a soli 53.90 € per persona in prima colazione, dove segnaliamo sconti per bambini!
In questa formula è possibile anche prenotare il Superhotel a 2 passi da Gardaland, che sarà aperto solo dal 30 dicembre al 1 gennaio, ottima occasione per visitare il parco tematico abbinandolo a una bella festa di Capodanno con cenone del 31 e brunch previsto per il primo giorno dell'anno 2014... il tutto pensato per un super divertimento 🙂

Pacchetto Hotel+ingresso al parco

Pacchetto Hotel+ingresso al parco

Per quanto riguarda Rainbow Magicland di Valmontone, un bel week-end o una mini vacanza in zona potrebbe essere l'occasione per visitare anche una delle capitali più affascinanti e storiche del mondo: Roma. Il pacchetto per una notte in hotel 3 stelle + ingresso al parco è da 56.90 €, con la scelta tra hotel più vicini a Roma o a Magicland; dove il più vicino di tutti è il Superhotel che si trova a pochi chilometri dall'entrata del parco, un bel 4 stelle comodo e da non perdere!
Tra gli altri parchi che rimangono aperti per le festività e che è possibile visitare, vi segnaliamo inoltre il parco faunistico di Natura Viva a Bussolengo (VR), che potrete eventualmente abbinare alla visita di Gardaland, per chi volesse soggiornare almeno un paio di notti sul lago di Garda ed approfittare delle vicinanze tra i due parchi. A Natura Viva grandi e piccini potranno osservare ed incontrare, insieme agli altri splendidi animali, le renne di Babbo Natale, giunte dal Polo Nord proprio per l'occasione!

Renna a Natura Viva

Renna a Natura Viva

Per chi invece decidesse di trascorrere le feste e il Capodanno nella famosa e movimentata Riviera Romagnola, può decidere tra le altre cose, di visitare l'Acquario di Cattolica che con i suoi percorsi per la maggior parte al chiuso è l'ideale con qualsiasi condizione meteorologica, dove è possibile incontrare le simpatiche lontre, i maestosi squali, i divertenti pinguini...

Le simpatiche lontre all'Acquario di Cattolica

Le simpatiche lontre all'Acquario di Cattolica

Tante super offerte vacanza per i super appassionati fans dei parchi tematici e di divertimento!

Tanti simpatici amici mammiferi per i parchi tematici…

September 11, 2013 | By | No Comments

Nel corso degli anni, girando e visitando i parchi divertimento più famosi d'Italia, mi sono reso conto che in molti di questi la fanno da padrone gli animali, che attirano sempre tanti visitatori, tra grandi e piccini. In particolare i delfini sono tra i mammiferi più amati e ricercati; sarà per il loro simpatico muso, perché sembra sempre che sorridono, sarà perché sono abili nuotatori ed imparano così in fretta i salti e le capriole che gli vengono insegnati, fatto sta che per molti parchi sono l'attrazione numero1.

Delfini che passione!

Delfini che passione!

Al di là dei numerosi delfinari che si sono susseguiti nelle località marittime italiane, che sono andati via via scomparendo, al di là di tutta la polemica che gira intorno a questo business, voglio pensare che ormai tutti i delfini che vivono e crescono nei parchi tematici sono nati in cattività e quindi si trovano a loro agio nelle vasche a loro dedicate, dove sono circondati da veterinari ed addestratori che li curano, li rispettano e li amano.
E' anche per questo motivo, un po' come gli animali domestici, che la loro vita è migliorata, scongiurando malattie e fame, per questo si è alzata anche l'età media della loro esistenza, è il caso di Pelè, la delfina tursiope che ha compiuto 49 anni, originaria della Florida, si trova al parco di Oltremare da quando è stato inaugurato nel 2004 e gode di ottima salute, partecipando ancora attivamente agli spettacoli. Il delfino più famoso del parco di Riccione è Ulisse, come si può dimenticare il delfino curioso nato nel settembre 1997 da mamma Candy e babbo Bravo. Ora ormai adulto da un po' di anni, capo branco della vasca, con la sua compagna Blue ha dato alla luce Zeus, un bel maschietto che ha ormai 3 anni e che già da tempo rallegra grandi e piccini insieme agli altri compagni nella Laguna di Taras.

Zeus e mamma Blue

Zeus e mamma Blue

Proseguendo per lo stivale si raggiunge un altro parco tematico ed acquatico, che propone sia attrazioni come scivoli, piscine e roller coaster, sia spettacoli di animali diversi, tra cui pappagalli, foche e i simpatici odontoceti, stiamo parlando di Zoomarine, a Torvaianica alle porte di Roma.

Mamma Leah e la piccola Roma Thai

Mamma Leah e la piccola Roma Thai

Quest'anno in marzo è nata la prima delfina della capitale e per questo chiamata inizialmente Roma. La piccola, dopo un parto particolare poiché nata di testa anziché di coda (come avviene di solito nei delfini) gode di ottima salute, con i suoi 15 kg è stata la gioia di mamma Leah e papà King, oltre che di tutto lo staff che segue da vicino gli esemplari del parco. Successivamente Zoomarine ha deciso di dare la possibilità ai suoi fans di scegliere il nome della delfina attraverso un sondaggio ed è stata "battezzata" come Thai!  🙂
Anche il parco più famoso famoso d'Italia, Gardaland, aveva dedicato un'area ai delfini, il Pala blu che fino ad inizio 2013 ha ospitato Betty, Robin e la piccola Mia, ma per decisioni interne si è preferito chiudere l'attrazione e trasferirli all'Acquario di Genova, dove è stata costruita un'apposita vasca colorata di blu per proteggere i delfini dai riflessi dei raggi solari, progettata dal famoso architetto Renzo Piano. I visitatori dell'acquario potranno così osservare i delfini a 360°, entrando in un particolare tunnel che l'attraversa.
Non solo tursiopi tra le "mascotte" dai parchi di divertimento, al parco faunistico Natura Viva, in provincia di Verona, località Bussolengo, quasi ogni mese nascono cuccioli di razze differenti e anche rare, che oltre ad assicurare il proseguimento di specie che sono a rischio estinzione, attirano tanti visitatori per la loro dolcezza e simpatia.

Panda rosso codina arrotolata

Panda rosso codina arrotolata

L'animaletto simbolo di Natura Viva è il panda minore, detto panda rosso, un simpatico orsetto dal manto marrone-rossiccio, col muso più chiaro striato di bianco, che nel parco ha trovato un nuovo habitat dove riprodursi in sicurezza ed armonia, tra conifere ed alberi di bambù, di cui è ghiotto, che riproducono gli ambienti in cui era solito vivere, come le zone montagnose e le foreste temperate della Cina e dell'Himalaya.
Una caratteristica di questo panda è che dorme di giorno e mangia di notte, quindi spesso lo potrete trovare disteso "a pelle di leone" su un bel ramo di un albero, dove di solito preferisce coricarsi, mentre con la sua lunga coda si copre gli occhi per non percepire la luce e dormire beatamente!

Panda Rosso che dorme su un ramo

Panda Rosso che dorme su un ramo

Che altro dire, non resta che iniziare le visite dei parchi ed incontrare tutti questi simpatici mammiferi 🙂

Parco Didattico…un grande impegno!

February 6, 2013 | By | No Comments

Progetti ed Attività Educative

In Italia sono circa 13 i parchi considerati Faunistici e Didattici tra i quali, in ordine di realizzazione, Natura Viva sul Lago di Garda dal 1968, l’Oltremare di Riccione nel 2004, Zoomarine a Roma nel 2005 e SeaLife Gardaland Aquarium nel 2008.
Attualmente i parchi zoologici si caratterizzano per la loro importante funzione di centro di educazione naturalistica ed ambientale per bambini e ragazzi, si impegnano nella ricerca scientifica e nella conservazione della biodiversità.

Natura viva – Centro tutela Specie Minacciate

Natura Viva Educazione

Natura Viva, Progetti di Tutela Ambientale

Fondandosi sul principio per cui “Il progresso nella conservazione dipende dallo sviluppo della comprensione da parte del pubblico delle relazioni che intercorrono tra le specie, ambiente e azioni umane” (Parco Natura Viva) se inizia sin da bambini la riuscita sarà sicuramente più efficace.

Il parco Natura Viva a tal proposito trasmette questo modello di comportamento attraverso la spiegazione e la dimostrazione, ma anche facendo intervenire i visitatori nella realizzazione di progetti di conservazione.

Un esempio pratico di ciò che un parco didattico può proporre, sono i Progetti dedicati principalmente alle Scuole oppure per ai singoli bambini come “Il pomeriggio alla scoperta degli animali” dove sono previsti incontri con gli animali educati all’interazione, durante i quali i piccoli preparano merende per gli animali, creano loro ripari per imparare a prendersi cura della natura.
Naturalmente per stimolare i bambini alla visita, sono previsti giochi a tema, come ad esempio la zoomimica, ovvero le imitazioni delle posture degli animali.

I progetti realizzati dedicati alle scuole, dall’infanzia fino alle superiori, si concentrano sull’educazione naturalistica ed ambientale attraverso percorsi e laboratori guidati nel mondo naturale in modo giocoso, anche attraverso l'utilizzo di materiali di origine zoologica.

Per i ragazzi delle superiori l’approccio è più tecnico-scientifico, l’obiettivo è quello di fornire anche informazioni sulla gestione del parco, oppure corsi formativi estivi finalizzati verso una sensibilizzazione alla professione scientifica.
La Valigia del Viaggiatore Consapevole” colui che rispetta la Natura e gli animali, è un progetto realizzato per comprendere il perché è vietato il commercio dell’avorio oppure il trasporto dei coralli.
Alla fine del percorso educativo sono previsti test sempre attraverso divertenti presentazioni, come ad esempio analizzare e controllare le valigie di altri viaggiatori meno informati.

Oltremare di Riccione, tanti pesci e non solo...

Pianeta Scienza

Piattaforme Interattive all'Oltremare

Dal 2010 il parco Oltremare di Riccione collabora con il Centro Studi Cetacei, iniziativa che si inserisce all’ interno di un programma di conservazione e ricerca, principio su cui si basa questo grande progetto didattico.
Il Parco divertimento Oltremare possiede un Dipartimento Didattico Scientifico dedicato alla produzione ed elaborazione del materiale educativo dotato nei Laboratori, i quali oltre a fornire informazioni importanti affrontano temi legati alle emergenze ambientali, come ad esempio la mostra esposta nel 2010 “Energeticamente” realizzata dal gruppo LaREA-ARPA del Friuli Venezia Giulia, sulla riduzione degli sprechi e l’ottimizzazione dell’ efficienza energetica.

Il parco Oltremare ospita continuamente gite scolastiche dedicando loro programmi personalizzati in base all’età, partendo dalla ricerca di uno sviluppo sostenibile delle energie rinnovabili per i più piccoli, ad insegnamenti più pratici ad esempio le strategie di utilizzo di tecniche di marketing non convenzionali che riguardano il caso “Aquafan” per i ragazzi delle superiori.

Zoomarine, il Parco Acquatico Ecologico

Il Parco di Torvaianica (Roma) nasce come parco acquatico, successivamente all’aspetto ludico unirà quello educativo, infatti attualmente è uno tra i parchi d’Italia attento ai problemi ambientali ed ecologici, oltre ad essere il primo costruito nel centro Italia.
Una testimonianza importante è il progetto Parchi nel 21esimo secolo: Coinvolgimento del Pubblico nella conservazione della natura ed organizza tour guidati da biologi ed addestratori, per scoprire da vicino le caratteristiche ed i comportamenti dei singoli animali, seguiti quotidianamente dal personale qualificato del parco.
Il rapporto stretto tra educazione e gioco sono i principi fondamentali sui quali si basano i programmi e le attività destinate ai più piccoli, imparare giocando perché conoscere è il primo passo per salvaguardare l’ambiente ed i suoi animali.
Il Laboratorio SensorialeEsplorare con i sensi’, è uno dei progetti destinati ai bambini più piccoli, nel quale l’apprendimento avviene attraverso le capacità sensoriali, ad esempio attraverso giochi come “comprendere la differenza del guardare rispetto al semplice vedere con la memorizzazione degli oggetti” (Zoomarine) oppure una volta bendati, riconoscere attraverso il tatto gli oggetti proposti.
Il supporto materiale di queste attività è completo e ricco, infatti il parco stesso consegna a tutte le scuole un CD didattico interattivo oltre alla presenza costante del personale addestrato durante i percorsi educativi.

Progetti Didattici per Bambini e Ragazzi

Progetti Didattici per Bambini e Ragazzi

SeaLife Gardaland Aquarium...

Sea Life è l’acquario costruito accanto a Gardaland, conosciuto in tutto il mondo data la sua presenza sia in diverse zone d’Europa sia negli Stati Uniti.
La particolarità di questo parco marino è l’impegno e l’interesse verso la salvaguardia dei nostri mari e propone attività didattiche per bambini e ragazzi al fine di divulgare la concezione del rispetto verso l’ambiente e chi lo abita.

SeaLife

Vasche Interattive a Sea LIfe Gardaland

Naturalmente come tutti i parchi didattici organizza proposte dedicate principalmente alle scuole ma anche percorsi per tutti i bambini, come ad esempio le per scoprire e conoscere da vicino gli animali, osservare in diretta il personale addestrato mentre nutre gli animali oppure partecipare direttamente al progetto rivolto alla tutela delle balene.

.

Natura Viva…un parco che va oltre lo Zoo Safari!

January 4, 2013 | By | No Comments

Cucciolo di Lince Natura viva

Cucciolo di lince, uno degli ultimi nati di Natura Viva

Parco faunistico e centro tutela animali.

Zoo Safari - Natura Viva

I leoni che si possono incontrare allo zoo safari di Natura Viva

Il parco faunistico Natura Viva è stato aperto il 20 giugno 1968 in provincia di Verona, nella vicina  località Bussolengo, nei pressi del lago di Garda, grazie agli sforzi una coppia di coniugi veronesi,  che possiamo annoverare tra i pochi che godono ancora del dono sempre più raro di  amare gli animali ed essere sensibili alle specie a rischio. Il parco Natura Viva, a differenza dei parchi di divertimento classici,  nasce anche per salvaguardare animali in difficoltà o in via di estinzione, per curarli e poi reinserirli nel loro habitat naturale; a tal proposito è presente anche la sezione dedicata alle nascite dei cuccioli che vengono dati alla luce dagli abitanti del parco, curati e amati dai genitori e dagli addetti, quando possibile, vengono poi introdotti nella natura “vera”.

Nei suoi 44 anni di storia il parco di divertimenti si è ampliato fino a raggiungere 240.000 metri quadrati per un totale di 7 km di strade e percorsi.

Quanti animaletti a Natura Viva...

panda-rosso

Il panda rosso come animaletto simbolo di Natura Viva

Il parco propone anche un vero e proprio zoo safari, dove si entra con la propria auto e, andando molto ma molto piano (bisogna rispettare gli animali), si possono incontrare ed osservare gli animali tipici della savana africana; tuttavia non manca la parte del percorso a piedi, in cui si trovano diverse tipologie di animali a cui si è cercato di ricostruire, quanto più possibile, l'ambiente naturale in cui vivono e crescono, adibita anche alla conservazione delle specie in via di estinzione. A tal proposito si può considerare il Panda Rosso  come la mascotte del parco, un animaletto che rischia l'estinzione e che a Natura Viva trova rifugio e tranquillità, scusate se è poco per un parco divertimento!

Nel 2010 è stata inaugurata un'attrazione molto bella: I sentieri d'Africa, dove si possono osservare in tutta sicurezza gli animali e la natura tipica del continente nero, come scimpanzé, scimmie, antilopi, rinoceronti, ippopotami, lemuri, testuggini.

Canguri dell'Australian Outback

Novità 2012 a atura Viva: Australian Outback

Nel 2012 invece è stata aperta l'attrazione “Australian Outback”, che ricorda il deserto australe, dove si trovano i tipici animali di quelle zone come canguri, emù e altri uccelli australiani.

E' stata costruita anche la Serra Tropicale dove è stata riprodotta la foresta pluviale tropicale per accogliere i vari tipi di volatili di tanti colori e i temibili caimani; all'interno hanno inoltre trovato il loro habitat, nell'Aquaterrarium,  i rettili, come serpenti, iguane e tartarughe, i piccoli mammiferi e i pesci da barriera corallina.

dodo natura viva

Animali estinti a Natura Viva: il Dodo

Nel parco faunistico c'è anche una zona dedicata agli animali del passato, dove si possono trovare le riproduzioni a grandezza naturale dei dinosauri e di altri animali ormai estinti (come ad esempio il Dodo), insieme alle ancora viventi testuggini, giunte dal passato fino ai giorni nostri.

Natura Viva è un parco veramente interessante sia per i grandi che per i piccini, dove si possono trascorrere giornate a contatto con la natura, divertendosi e scoprendo cose nuove ed interessanti, per questo non si può perdere occasione di visitarlo!

.