Image Image Image Image Image Image Image Image Image

20 Dec

By

Italia in miniatura, il “piccolo, grande” parco di divertimenti!

December 20, 2012 | By |

Come nasce l’Italia in Miniatura

italia in miniatura storica

Il cantiere dell'Italia in Miniatura

Il parco della riviera romagnola, Italia in miniatura, nasce il 4 luglio 1970, per volere dell'imprenditore Ivo Rambaldi che, da appassionato viaggiatore, visitò un parco tematico in miniatura che gli fece balenare l'idea di portare anche in Italia il mondo dei parchi di divertimento “mini”. Decise così di intraprendere un'avventura che lo portò a vi

sitare tutta l’Italia in lungo e in largo, sempre insieme ai suoi collaboratori, per studiare tutte le meraviglie della penisola: facendo più di 6.000 fotografie,

raccogliendo le mappe e i disegni necessari alla ricostruzione in scala di monumenti e piazze del bel paese...

Il lungo lavoro di costruzione del parco durò 3 anni ed ebbe un costo di 300 milioni di lire (circa 150.000 euro), durante la sua realizzazione, il primo monumento terminato fu la basilica di S. Apollinare in Classe (RA) in onore della città Natale di Rambaldi.

Un Parco di divertimento? si fa con schiuma di resina…

Tra tutti i materiali presi in considerazione per la costruzione delle miniature del parco  alla fine si decise di utilizzare la schiuma di resina, poiché faceva sembrare tutto più veritiero ed era molto più resistente al tempo e a qualsiasi condizione meteorologica!

italiainminiatura_stivale

Visione dall'alto dell'Italia in Miniatura a forma di stivale

Quando il parco di divertimento aprì erano presenti 50 monumenti (come Basilica di San Pietro e Colosseo di Roma, Piazza dei Miracoli di Pisa, Duomo di Milano) su una superficie di 20 chilometri quadrati; da quel giorno e ogni anno L'Italia in miniatura si ampliò, fino a raggiungere una superficie di 90.00 metri quadrati con più di 270 splendide riproduzioni tra monumenti, chiese, castelli, piazze, tutte sempre molto particolareggiate e dettagliate, circondate da un bel parco in cui si trovano anche 5.000 veri alberi in miniatura!

Tutte le città d'Italia sono racchiuse in un perimetro proprio a forma di stivale come l'originale!

L'Italia in miniatura oltre i confini... del divertimento!

Emme Italia in miniatura

La mascotte dell'Italia in Miniatura: Emme

Il parco di divertimento di Viserba, in provincia di Rimini, che ha come mascotte EMME un simpatico alieno verde che è giunto sulla terra per studiare il nostro pianeta; ha raggiunto un'affluenza annuale intorno ai 500.000 visitatori, grazie anche al continuo sviluppo ed ampliamento.

Al di là delle Alpi infatti, negli anni, è stata costruita una piccola Europa, dove sono presenti i principali monumenti delle capitali più famose; nel 1987 è stata costruita e inaugurata un monorotaia sopraelevata, chiamata “Arcobaleno”, per avere una bella visione globale dello stivale e del parco; nel 1991 è stata aggiunta l'attrazione acquatica “Canoe”; dal 1992 si può trovare una “Venezia in miniatura”, attrazione che riproduce la famosa città lagunare, in scala 1:5, dove ci sono barconi a forma di gondola su cui si può salire e vedere i monumenti e punti di interesse più famosi della città come il Canal Grande e Piazza San Marco; nel 2005 apre la tanto attesa attrazione estiva “Cannonacqua” che vede i partecipanti spruzzarsi d'acqua con cannoni appostati tra le mura della riproduzione del castello Sismondo (dei Malatesta), simbolo di Rimini.cannonacqua-italia in miniatura

Il parco ha deciso da qualche stagione di rimanere aperto tutto l'anno, in autunno ed inverno in giorni ed orari limitati. Inoltre sotto il mini Monte Bianco, Italia in miniatura ha realizzato un'officina e un laboratorio dove ogni giorno si pensano e costruiscono le novità che rendono il parco più interessante e innovativo, ed essendo un parco ricco di idee sempre in evoluzione,  mi aspetto grandi novità anche quest'anno!

.